Salvato in 15 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Niente è impossibile
16,15 € 17,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Niente è impossibile 16 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
16,20 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
17,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
16,20 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
17,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Niente è impossibile - Kilian Jornet - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Niente è impossibile Kilian Jornet
€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Kilian Jornet si definisce un «masochista». Fin da ragazzino, ha studiato ossessivamente il proprio corpo e le reazioni della mente, per allargare costantemente il perimetro del proprio limite, fisico e psichico. Quanto a lungo si può correre restando digiuni? O senza bere? O senza riposare? Quando è giusto andare avanti in condizioni atmosferiche proibitive? Qual è la linea di confine che il fisico ci impone? Kilian ha portato il proprio all'estremo delle sue possibilità, raggiungendo record che hanno lasciato il mondo senza fiato. Con apparente leggerezza e semplicità - «non ho fatto altro che mettere un piede davanti all'altro un po' più velocemente degli altri» dice - ha infranto il muro dell'impossibile. Però niente, in quello che fa, è frutto di azzardo: Kilian sa che la fortuna è «volubile e bisogna lavorare tanto e senza tregua per tenersela stretta» e che la paura «è una medaglia a due facce: il dritto ci permette di superare tutti i freni psicologici, ignorandoli, e di capire realmente fin dove possiamo arrivare; il rovescio ci porta, se non sappiamo ascoltarlo bene, verso l'abisso». Rinunciare a un'impresa a lungo vagheggiata, perché non si è sufficientemente pronti o perché la situazione non lo permette, è la più grande prova di coraggio. Con questa forza e questi principi, Kilian ha allenato il fisico e la mente, predisponendosi sia a raggiungere i traguardi più arditi sia a mancarli. Si è spinto alle frontiere della resistenza umana, e alcune sue imprese, come la doppia ascensione all'Everest in una settimana, sono quasi impossibili da replicare. Al culmine della propria carriera di skyrunner e scialpinista, l'atleta spagnolo racconta la propria esperienza nel suo libro più intimo e sincero. "Niente è impossibile" ci trasmette una lezione fondamentale, che ci spinge a impegnarci al massimo per realizzare i nostri sogni, a correre con passione e libertà e, soprattutto, ad amare e rispettare la bellezza selvaggia della montagna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
20 giugno 2019
250 p., Rilegato
9788828201984

Valutazioni e recensioni

3,33/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
MANUEL FANTONI
Recensioni: 2/5

Non aspettatevi racconti epici o esaltanti in un libro scritto controvoglia, da un autore volutamente anti eroico, Kilian Jornet si sente a suo agio compiendo imprese sovrumane immerso nella natura, e non scrivendo libri o promuovendo la propria immagine di un super atleta attraverso i social o incontrando i fan in giro per il mondo, qui non troverete i segreti e le sue tecniche di allenamento, in ogni caso questo libro rimane una valida e onesta testimonianza del protagonista, consigliato solo agli estimatori più accaniti del personaggio.

Leggi di più Leggi di meno
katia
Recensioni: 4/5

Un uomo che é stato capace di allargare la sua zona di comfort e compiere imprese quasi impossibili. Libro piacevole. Unica nota negativa poco scorrevole, molto tecnico. Ma nel conplesso lo consiglio a chi piace la montagna e testare i propri limiti!

Leggi di più Leggi di meno
Pino del Sordo
Recensioni: 4/5

Il libro scivola nella lettura come Kilian tra le montagne. L'autore è riuscito nell'intento di farmi immedesimare. Ho corso con lui, sofferto con lui, gioito con lui, apprezzato con lui il ritorno a casa. Complimenti per essere riuscito nell'intento di scrivere con naturalezza, pur non essendo la scrittura il suo primario impegno

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,33/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Kilian Jornet

1987, Sabadell

Kilian Jornet Burgada nasce nel 1987 da genitori che hanno le montagne nel sangue. Passa i primi anni presso il Rifugio di Cap del Rec nei Pirenei catalani: «Lassù lo sport era l'unico divertimento che avessimo a disposizione». A 5 anni ha già salito le due cime più alte delle montagne di casa: Aneto e Posets. A 10 ha compiuto la traversata dei Pirenei e archiviato varie vette sopra i 4000 m. In seguito si appassiona alla competizione: scialpinismo d'inverno e corsa in montagna d'estate. Ha polverizzato tutti i record che ha tentato e il suo palmarès in entrambi gli sport è da extraterrestre.Attualmente è impegnato nell'ambizioso progetto «Summit of my life»: otto tappe ai limiti del possibile sulle vette più affascinanti...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore