A Night at the Opera (Japanese Edition) - SHM-CD di Queen

A Night at the Opera (Japanese Edition)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Queen
Supporto: SHM-CD
Numero supporti: 1
Etichetta: Universal
Data di pubblicazione: 22 aprile 2015
  • EAN: 4988005782168

€ 59,92

€ 70,50
(-15%)

Punti Premium: 60

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel corso della loro carriera, i Queen realizzarono 18 album e 18 singoli, che nel loro insieme vendettero oltre 300 milioni di copie in ogni parte del mondo. Questo straordinario successo di critica e di pubblico si tradusse in una serie di riconoscimenti di grande prestigio, tra cui l’inserimento nella Rock and Roll Hall of Fame (2001), nella Songwriters Hall of Fame (2003) e nella U.K. Rock and Roll Hall of Fame (2004) e al conferimento di una delle ambitissime stelle nella Hollywood Walk of Fame (ottobre 2002). A proposito di questo disco, sull’autorevole All Music Guide si legge: «Con l’album Sheer Heart Attack i Queen avevano già forzato i limiti dell’hard rock e dell’heavy metal, ma riuscirono ad abbattere ogni barricata con A Night at the Opera, un capolavoro hard rock volutamente autoironico ed eccessivo. Utilizzando come base le elaborate chitarre che avevano già presentato nei dischi precedenti, in A Night at the Opera i Queen abbracciarono un gran numero di generi, spaziando dal metal (“Death on Two Legs” e “Sweet Lady”) al pop (la deliziosa e scintillante “You’re My Best Friend”)» e da un music hall inglese dai toni decisamente esagerati (“Lazing on a Sunday Afternoon” e “Seaside Rendezvous”) a un mistico prog rock (“39” e “The Prophet’s Song”), per trovare una strabiliante sintesi di tutto nella pseudo operistica “Bohemian Rhapsody”. In poche parole, questo disco può essere visto come una rivisitazione dei Queen di Led Zeppelin IV, con l’unica differenza che laddove i Led Zeppelin esprimevano cupe minacce con sonorità di incontenibile energia, i Queen si limitano a celebrare la loro pomposità. Nessun membro della band prende tutto questo troppo sul serio, altrimenti gli arrangiamenti non potrebbero essere così oltraggiosamente eccessivi. Il fascino – e l’influenza – di A Night at the Opera risiedono soprattutto nei dettagli e in una produzione realizzata nella maniera più meticolosa possibile. Si tratta, in altre parole di un prog rock intriso di un coinvolgente senso dell’umorismo e sostenuto da dinamiche molto accentuate, due caratteristiche che i Queen non seppero migliorare negli album successivi».
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Queen Cover

    I Queen - band musicale inglese composta da Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon - si sono formati nel 1971 e nel 1973 hanno firmato il loro primo contratto discografico per la EMI, pubblicando il primo album, Queen. È dello stesso anno il loro primo grande tour nel Regno Unito, e del 1974 Queen II. Del 1975 la loro nuova uscita: A Night At The Opera con  Bohemian Rhapsody, diventato uno dei più grandi singoli di tutti i tempi, rimanendo al numero 1 nella classifica del Regno Unito per nove settimane. Il video, diretto da Bruce Gowers, è considerato il primo vero video promozionale. La canzone è regolarmente presente in tutte le classifiche pop più importanti ed è stata recentemente nominata nuovamente miglior single di tutti... Approfondisci
Note legali