Nightmare IV. Il non risveglio di Renny Harlin - DVD

Nightmare IV. Il non risveglio

A Nightmare on Elm Street IV: the Dream Master

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: A Nightmare on Elm Street IV: the Dream Master
Regia: Renny Harlin
Paese: Stati Uniti
Anno: 1988
Supporto: DVD

76° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Horror

Salvato in 5 liste dei desideri

€ 3,00

€ 7,99
(-62%)

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 3,16 €)

Tutti i suoi amici sono stati sterminati ad uno ad uno dalla collera di Freddy, così Kristen, una ragazza dotata di poteri telepatici, si imbraca in una disperata missione per distruggere il satanico invasore dei sogni. Dovrà lottare strenuamente per liberare, una volta per tutte, le anime imprigionate delle vittime del terribile serial killer.
  • Produzione: Warner Home Video, 2011
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 92 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Ceco (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Ceco; Danese; Ebraico; Finlandese; Inglese per non udenti; Italiano per non udenti; Norvegese; Olandese; Spagnolo; Svedese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); trailers
  • Robert Englund Cover

    Attore e regista statunitense. Studia recitazione all'ucla e dopo il diploma compare in Candidato all'obitorio (1976) di J. Lee Thompson, È nata una stella (1976) di F. Pierson e Un mercoledì da leoni (1978) di J. Milius, senza distinguersi in modo particolare. Nel 1984 è scelto da W. Craven per interpretare Nightmare - Dal profondo della notte e, per quanto frustrante possa essere recitare con il viso nascosto da un pesante trucco, il personaggio di Freddy Krueger – che interpreta anche nei numerosi sequel – lo consacra come la più famosa horror-star dopo B. Karloff. I successivi tentativi di liberarsi dalla maschera di Krueger non sono memorabili, anche se vanno segnalate la regia di 976 - Chiamata per il diavolo (1988), un film discontinuo ma con trovate interessanti, e la ghignante apparizione... Approfondisci
Note legali