DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Ninja in ufficio

Lars Berge

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 28 maggio 2014
Pagine: 280 p., Brossura
  • EAN: 9788845276323
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,72

€ 18,00

Punti Premium: 10

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A circa 20 minuti da Stoccolma, in uno tra i tanti identici piani del palazzo, ha sede la Helm Tech, un'azienda che realizza caschi da bicicletta. Jens Jansen, brand manager della Helm Tech, ha condotto fino ad ora una vita piuttosto ordinaria da cittadino della classe media. Come manager "medio" fa del suo meglio per evitare di lavorare. Il suo matrimonio è a pezzi, ma non potrebbe importargliene di meno. Quando ha il sospetto di una promozione in arrivo, considerando il carico di lavoro che comporterebbe, inizia a pianificare la sua scomparsa. Ma non decide di fuggire in qualche luogo esotico, no, decide piuttosto di nascondersi in ufficio, nella stanza del server In cui nessuno va mai. Scivola quindi nel condotto di aerazione per raggiungere il bagno, si nutre dei pranzi dei suoi colleghi raggiungendo di nascosto la mensa. Jens come un fantasma ascolta e controlla tutti, e inizia la sua attività di sabotaggio. Naturalmente, visto che per tutta la vita aveva cercato di non farsi notare, nell'alienazione della catena lavorativa, ci vogliono settimane prima che qualcuno si accorga che Jens non si trova più alla sua scrivania.
1,67
di 5
Totale 3
5
0
4
0
3
1
2
0
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    dublino80

    26/06/2016 21:12:12

    Credo che mi sia davvero sfuggito il senso di questo libro, di sicuro mi è sfuggita la parte ironica. Ha un titolo accattivante ma poi ? E' una critica al capitalismo ? ai rapporti sul luogo di lavoro ? Ma la parte di rilassotopia e della festa in maschera. l'ho trovata davvero un po' scollegata. E sopratutto il riderete da matti ??

  • User Icon

    ales

    29/07/2014 09:56:21

    Sufficiente. Il problema di questo romanzo credo sia la chiave di lettura. Se lo si legge con le aspettative solite dei romanzi del genere la delusione è scontata, ma personalmente trovo che abbia un messaggio da cogliere che richiede un'analisi differente. E' una palese critica alla società e alla posizione delle aziende nei confronti dei propri impiegati. Letto così il messaggio è molto più chiaro e il libro si fa apprezzare maggiormente.

  • User Icon

    maurizio

    11/07/2014 09:24:55

    in evidenza sulla copertina del libro c'è scritto "riderete da matti"....il libro mi ha entusiasmato ben poco ed ancor meno mi ha fatto ridere. leggendo la trama gli ingredienti per uno scritto dissacrante, irriverente, gogliardico sulla società dei consumi c'erano tutti ed invece ho trovato un libro vuoto...senza senso. così come trovo privo di senso lasciare in lingua inglese il titolo di ogni capitolo. delusione

| Vedi di più >
Note legali