Ninotchka (DVD) di Ernst Lubitsch - DVD

Ninotchka (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 1939
Supporto: DVD
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 11,35 €)

È la storia di una severa commissaria politica russa che si precipita a Parigi dove tre suoi collaboratori, sedotti dalla Ville lumière, si sono dati alla pazza gioia.
4,17
di 5
Totale 6
5
4
4
1
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mirko

    17/06/2020 10:47:33

    Con lo slogan "Garbo Laughs", Ninotchka verrà ricordato soprattutto per la nuova immagine che la Divina offre agli spettatori. Da donna glaciale e inarrivabile, in questa indimenticabile commedia firmata Ernst Lubitsch, Greta Garbo rappresenta una donna che imparerà ad amare, a gioire e a sorridere. Accanto a lei un galantuomo che la aiuterà nel cambiamento, impersonato da Melvyn Douglas.

  • User Icon

    Francesco Dal Pane

    11/05/2020 13:40:42

    Da vedere, da rivedere e da trivedere questo capolavoro della storia del cinema. Il voto è al film e a Lubitsh mentre la solita edizione proposta da golem senza sottotitoli in italiano è imbarazzante. Meglio il vecchio DVD dell'Ermitage

  • User Icon

    magnolia

    20/12/2019 15:22:36

    Un film del genere, come molti film sonori del regista, meriterebbero di essere in versione Blu-ray

  • User Icon

    Brida92

    18/11/2019 15:26:20

    Fantastico tutta l'eleganza di Greta Garbo. Un film divertente che al tempo stesso fa riflettere sulla situaziono socio politica dell'epoca... imprerdibile!

  • User Icon

    agos

    22/09/2019 18:49:27

    Ho atteso per anni che ritornasse in catalogo tra i dvd disponibili e finalmente adesso posso vedere quando voglio quello che è il mio film preferito di Ernst Lubitsch, e guarda caso è sceneggiato da Billy Wilder che è il mio regista preferito. Per me imperdibile!

  • User Icon

    Marianna

    16/03/2019 09:47:55

    Gargo Laughs, questa era la frase di lancio di questo capoòavoro di Ernest Lubitsch.. Ossia La Garbo ride… è noi con lei-- la trama è divertentissima, un rigido funzionario sovietico di sessofemminile in missione nella parigi degli anni trenta, viene corrotta dagli aborriti valori del capitalismo..e sedota dal sempre piacevole Melvyn Douglas… Dopo Scrivimo Fermo Posta. questo è assolutamente il mio Lubitsch preferito… ed è il mio film preferito con Greta Garbo. Oltre alla grande regia, e ai grandi interpreti, bisogna tenere a mente che la sceneggiatura è stata scritta da Billy Wilder, il regista/sceneggiatore dell film più divertente di tutti i tempi: A qualcuno piace caldo. Un vero peccato che in Italia sia uscita solo questa edizione in dvd, e non sia uscito il Blu Ray della Warner distribuito l'anno scorso in Francia e Spagna, che non solo è un blu ray di ottima fattura , ma ha anche interessanti extra. Ho tolto una stella solo per la cattiveria della Warner.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: DNA, 2019
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Melvyn Douglas Cover

    "Attore statunitense. Di origini russo-tedesche, inizia la carriera di attore a Broadway e ben presto si trasferisce a Hollywood, dove esordisce sullo schermo in Tonight or Never (Stanotte o mai, 1931) di M. LeRoy. Recita poi in innumerevoli film, passando attraverso i generi più disparati, rivelando una particolare disposizione per la commedia brillante e per le tonalità ironiche dei suoi personaggi. Tra i suoi film più riusciti, Come tu mi vuoi (1932) di G. Fitzmaurice, con G. Garbo, Voglio essere amata (1935) di G. La Cava, con C. Colbert, Incontro a Parigi (1937) di W. Ruggles, Angelo (1937) e Ninotchka (1939) di E. Lubitsch, Volto di donna (1941) e Non tradirmi con me (1941, il film d'addio di G. Garbo) entrambi di G. Cukor. Verso la fine degli anni '40 lascia un segno particolarmente... Approfondisci
  • Greta Garbo Cover

    "Nome d'arte di G. Loyise Gustafsson, attrice svedese. Misteriosa, altera, distante. Un fascino suadente e insieme enigmatico, tale da irretire qualunque figura maschile le reciti al fianco. Subito dopo aver recitato in Germania in L'ammaliatrice (1925) di G.W. Pabst, sbarca a Hollywood in compagnia di M. Stiller, maestro del cinema svedese che l'ha allevata artisticamente, forgiata e diretta in I cavalieri di Ekebù (conosciuto anche come La leggenda di Gösta Berling, 1924). Quando Stiller cerca di imporla ai produttori hollywoodiani i primi passi sono difficili, ma dopo un paio di film è già «Greta la divina». Il suo primo film da protagonista è La tentatrice (1927), diretto da F. Niblo. Subito dopo è la volta di La carne e il diavolo (1927) di C. Brown. Sono ritratti di una donna capace... Approfondisci
Note legali