Curatore: A. Niero
Editore: Mondadori
Collana: Oscar moderni
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 27 febbraio 2018
Pagine: XIV-236 p., Brossura
  • EAN: 9788804683933

27° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza classica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ale

    22/09/2018 14:22:00

    Non conoscevo questo libro né l'autore e sono davvero felice di averlo letto. Quando si parla di distopia si pensa ai super classici 1984, Farenheit 451 o La fattoria degli animali, nonostante Noi di Zamjatin sia stato scritto molto prima. Il romanzo infatti risale al 1920 circa, ma in Russia fu pubblicato molto dopo. Orwell invece conosceva bene quest'opera che aveva commentato per un'edizione, prendendo anche molti spunti per il suo 1984. In "Noi" tutti i personaggi hanno dei numeri e tutto è ricondotto ai numeri, l'irrazionale non è contemplato; il protagonista stesso si chiama D 503. Il romanzo è ambientato in un futuro non determinato in cui regna Lo Stato Unico, ed i cittadini sono perennemente controllati, tutti devono lavorare e compiere le stesse azioni. La lettura è molto scorrevole, lo consiglio fortemente per gli amanti del genere distopico (e anche per chi lo approccia la prima volta).

Scrivi una recensione