Non essere Dio. Un'autobiografia a quattro mani - Gianni Vattimo,Piergiorgio Paterlini - copertina

Non essere Dio. Un'autobiografia a quattro mani

Gianni Vattimo,Piergiorgio Paterlini

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Aliberti
Edizione: 2
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 4 marzo 2010
Pagine: 202 p., Rilegato
  • EAN: 9788874244638
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 7,88

€ 10,50
(-25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Uno scrittore e un filosofo si incontrano. Dialogano per giorni. Ci si aspetterebbe una lunga intervista. Ne nasce invece un racconto in prima persona in cui è il filosofo, che ha appena compiuto settantanni, a parlare. Un racconto appassionante, di fatti persone personaggi memorie colpi di scena. Un racconto molto intimo e allo stesso tempo denso di momenti pubblici. Un vero e proprio romanzo che si colora via via di umorismo, rabbia, poesia, tenerezza, dolore, passione. E il nascere e lo svilupparsi di un pensiero originale riconosciuto in tutto il mondo, costantemente intrecciato al quotidiano, alla storia, alla società. Un'intera epoca passa davanti ai nostri occhi filtrata dallo sguardo, dal pensiero, dalla carne di chi l'ha vissuta; una persona che continua a vivere avendo preservato un occhio lungo sul futuro. Impossibile non avvertire l'intensità del dialogo che deve essere intercorso tra lo scrittore e il filosofo. Ma, sorprendentemente, il racconto ha una sola voce. Nulla viene a distrarre il lettore da quell'unica esistenza che aveva urgenza di essere raccontata. Dentro queste pagine, infine, accade una verità più forte di quella di una vita che si mette completamente a nudo con una generosità e un abbandono commoventi: quella che sola si produce non in un monologo, per quanto profondo, ma nel colloquio umano.
  • Gianni Vattimo Cover

    Gianni Vattimo (Torino 1936) è tra i più noti filosofi italiani, tradotto in varie lingue, oltre che collaboratore di prestigiosi giornali e riviste, a cominciare dalla «Stampa». Studioso e originale prosecutore del pensiero di Heidegger, insegna filosofia teoretica all'Università di Torino ed è autore di numerosi studi sulla filosofia tedesca dell'Ottocento e del Novecento. Tiene corsi, seminari e conferenze nei cinque continenti. Per due legislature è stato anche parlamentare europeo. Presso Garzanti ha pubblicato Le avventure della differenza (1980, 1988), La società trasparente (1989, 2000), La fine della modernità (1985, 1991), Filosofia al presente (1990), Credere di credere (1996, 1999), Dialogo con Nietzsche (2000),... Approfondisci
  • Piergiorgio Paterlini Cover

    Scrittore e giornalista italiano. Tra i suoi libri: "I brutti anatroccoli", "Lasciate in pace Marcello", "Manuale di educazione sessuale per gay ed etero", "Adottare un figlio", "Matrimoni gay", "Non essere Dio. Autobiografia a quattro mani" (con Gianni Vattimo), "Ragazzi che amano ragazzi. 1991-2011". I suoi libri sono stati tradotti in Olanda, Francia, Spagna, Messico, Stati Uniti. Scrive per il teatro e la televisione. Assieme a Michele Serra e Andrea Aloi, è tra i fondatori del giornale satirico "Cuore". Nel 2013 ha pubblicato per Einaudi "Fisica quantistica della vita quotidiana. 101 microromanzi". Dopo aver abbandonato il giornalismo a tempo pieno, ha scritto programmi per Radiorai e per Raidue, Raitre e La7, e testi per il teatro (fra cui l'adattamento de La Califfa, di Alberto... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali