Non è te che aspettavo - Fabien Toulmé - copertina

Non è te che aspettavo

Fabien Toulmé

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Francesco Savino
Editore: Bao Publishing
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 25 gennaio 2018
Pagine: 245 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788865439869
Salvato in 214 liste dei desideri

€ 19,00

€ 20,00
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Non è te che aspettavo

Fabien Toulmé

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Non è te che aspettavo

Fabien Toulmé

€ 20,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Non è te che aspettavo

Fabien Toulmé

€ 20,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 20,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questa è la storia di un incontro. L'incontro tra un padre e sua figlia, che è diversa dalle altre. Come si affronta la disabilità di una bambina? Come si impara ad accettare e ad accettarsi per essere capaci di amare?

Fabien diventa padre di Julia, ma non si aspettava di avere una figlia con la sindrome di Down. Dall'istante in cui l'ha saputo, ha lottato contro sé stesso per accettare questo fatto, e quando sua figlia è nata si è dovuto reinventare per accettarla e accettarsi. Un lungo percorso di trasformazione per lui e la sua famiglia, verso una nuova visione dell'amore e della diversità. E un giorno ha deciso di scrivere e disegnare questo libro, toccante e lieve, per spiegare questa trasformazione. Fabien Toulmé è diventato fumettista, per amore di sua figlia. Per raccontare quell'amore.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,78
di 5
Totale 23
5
18
4
5
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Tiziana

    16/05/2020 22:36:12

    Questa Autobiografia grafica parla del percorso di accettazione che l'autore Fabien Toulmé ha attraversato quando ha scoperto che la figlia era affetta da sindrome di Down. Un percorso non facile, segnato da rabbia, paura, vergogna, rifiuto, accettazione e infine AMORE. Ottimo graphic novel che non solo mette a nudo le difficoltà e le incertezze che i genitori di figli disabili devono affrontare giorno dopo giorno, ma mette in luce anche le gioie dei piccoli e grandi traguardi quotidiani. Davvero molto carino

  • User Icon

    Laura

    16/05/2020 17:28:54

    In questa graphic-novel l’autore racconta la sua reale esperienza di padre alle prese con una nascita indesiderata e, sulle prime, addirittura respinta di una bambina con la sindrome di Down. Tra paure, ignoranza, sentimenti contrastanti, svela tutto il percorso prima di rifiuto, poi di accettazione e infine d’amore, verso un esserino dotato di un cromosoma in più. Le tavole, che mutano nella variazione cromatica, sono indicatori del progressivo cambiamento dei sentimenti del protagonista. Assolutamente da leggere

  • User Icon

    Daniele

    16/05/2020 07:58:22

    Una delle più belle storie d’amore che io abbia mai letto anche se i protagonisti non sono una giovane donna e un giovane uomo, bensì un padre e una figlia. Fabien Toulmé racconta la sua storia, di come ha conosciuto sua figlia e di come è riuscito ad amarla. Julia è una bambina "diversa" dalle altre, una bambina con la Sindrome di Down e per Fabien questa notizia è sconvolgente. Fabien descrive il suo percorso di accettazione della disabilità della figlia attraverso collera, tristezza, dubbi e frustrazione. L’autore racconta con estrema sincerità tutti i sentimenti provati nei confronti della figlia, inizialmente decisamente negativi, e non potrete far altro che commuovervi di fronte alla storia d’amore tra Fabien e Julia.

  • User Icon

    Roberta

    14/05/2020 10:51:16

    Questa graphic novel racconta la storia dell’autore quando scopre, dopo la nascita, che la sua secondogenita è affetta dalla sindrome di Down. Quest’opera è un capolavoro. Dalla prima pagina è un vortice di emozioni ed è sorprendente la sincerità con cui l’autore si racconta. La storia non viene edulcorata o filtrata in qualche modo, il lettore si ritrova davanti la realtà nuda e cruda. I sentimenti dell’autore sono raccontati nella loro totalità. Un uomo che alla scoperta della situazione viene travolto dalla paura, dalla tristezza, dal rifiuto verso una realtà che non aveva preso in considerazione e non riesce ad accettare. L’autore condivide con noi i suoi pensieri di panico, di insoddisfazione, di rabbia per quella che vive come un’ingiustizia, sicuramente politicamente scorretti e al limite del morale ma veri e reali. Riesce a mettersi a nudo in maniera autentica e a svelare pensieri che tutti più o meno ci ritroveremmo a fare in una situazione inaspettata che non sappiamo gestire e che ci sembra più grande di noi. È la storia di un padre che deve affrontare non solo la realtà ma soprattutto se stesso e il mondo introno a lui, la storia di un padre che imparerà ad amare sua figlia di una amore forse ancora più grande di quello che normalmente si prova. Una lettura intensa e bellissima che ti emoziona e arricchisce tanto. A questo si aggiunge l’uso dei colori che aiuta a scandire le varie fasi della storia con le varie emozioni affrontate e lo stile dei disegni che dona una nota di dolcezza ulteriore al racconto. Super consigliato.

  • User Icon

    kekka

    12/05/2020 19:53:28

    Questo libro rientra tra quelli che possono zittire le persone che considerano i fumetti letture di serie b, perché ciò che è racchiuso in queste pagine non ha valore. Poteva essere un romanzo, un film, una commedia teatrale, una canzone, un'opera di qualsiasi genere, a dargli valore sarebbe stata una la semplicità con cui viene descritta la REALTÀ, una realtà poi piena d'amore, ma una realtà anche piena di tristezza e di pensieri a volte duri, scomodi, forse anche immorali, ma tremendamente VERI. Ed è questa la componente principale che dà valore a questo fumetto, la sincerità con cui vengono raccontati eventi e pensieri di chi si è trovato ad affrontare qualcosa a cui non era pronto, ed è semplicemente quello che colpisce di più, al di là della storia che strappa sorrisi e lacrime in quantità industriale. È un libro che consiglierei a chiunque, al di là che possa piacere o meno il genere, ma una lettura che ti mette a confronto con le tue paure e le tue debolezze, è semplicemente una lettura che ti fa crescere.

  • User Icon

    Borsari

    12/05/2020 08:30:25

    Un libro speciale, racconta la storia di un padre che si trova a dover affrontare l'arrivo di un figlio down. Viene sviscerato l'aspetto "problematico" della cosa, senza falsi perbenismi, viene messo in evidenza come, senza doversi sentire dei mostri o in colpa, si possa ammettere di rimanere spiazzati dalla cosa e che, effettivamente "non è te che aspettavo". Un libro profondo da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Barbara

    07/12/2019 15:33:43

    L'ho divorato con gli occhi e con il cuore. Fumetto che mostra la fragilitá ma anche la forza dei genitori di bambini speciali. Pagine piene di emozioni che, a mio avviso, lanciano una sfida: imparare a vedere il bambino, la persona, prima della sua disabilitá. Ve lo consiglio

  • User Icon

    Bellissima

    25/09/2019 18:22:15

    Fumetto che racconta la storia vera dell’autore che racconta la sua esperienza alla nascita della figlia affetta da sindrome di Down. Ci racconta il percorso personale dalla scoperta fino alla nascita, un percorso fatto di dolore e di scoperte quotidiane fino all’accettazione e all’amore incondizionato. È una lettura intima, dolorosa, ma portatrice di un messaggio stupendo. Una lettura piena di possibilità. Ho adorato tutto di questo fumetto, dai disegni semplici ma esplicativi, ai colori utilizzati per ogni fase di questo percorso, dal verde, all’arancione, all’azzurro. “Non è te che aspettavo” è la testimonianza di come le cose non sempre vanno come avremmo immaginato, ma nonostante questo abbiamo sempre la possibilità di essere stupiti dagli eventi e di essere felici. Una graphic novel che tutti dovrebbero leggere, regalare e raccontare per essere più aperti al diverso, a ciò che ci preoccupa e ci spaventa perché crediamo che non ci possa corrispondere, ma invece è proprio quello che ci renderà più felici, più consapevoli e più disposti ad amare.

  • User Icon

    mars

    25/09/2019 07:48:52

    Libro spettacolare, tratta una tematica non delicata, di più! L'arrivo di un figlio con delle problematiche vista dal punto di vista del padre, spiazzato da questa venuta, che affronta la cosa senza ipocrisia, senza far buon viso a cattivo gioco, ma mostrando i suoi effettivi sentimenti e le sue effettive difficoltà a rapportarsi con questo. Toccante, commuovente, fa riflettere e ti conquista. Da leggere.

  • User Icon

    Marco

    25/09/2019 06:45:56

    Autobiografia dell’autore che narra della nascita e dei primi anni di vita di Julia, secondogenita di Fabien e portatrice di Trisomia 21, altresì nota come Sindrome di Down. La nascita di Julia è il perno del romanzo e l’autore ammette subito, con molta sincerità e poeticità, che “non era la figlia che si aspettava”, non era la figlia che immaginava quando fantasticava sul nome che avrebbe avuto la bambina una volta al mondo. La parte però più intensa ed emozionante del romanzo è la fase successiva a quella del rifiuto, della paura e dello sconforto: la fase dell’accettazione. L’accettazione di Fabien, ovviamente non avviene tramite forzate situazioni e avvicinamenti, ma più semplicemente tramite il lento e graduale affezionarsi ed innamorarsi di un padre ad una figlia, a prescindere da chi sia o da cosa lei sia affetta. L’amore si sviluppa, a poco a poco nelle pagine del romanzo, tra mille difficoltà e mille problemi. La gioia di una nuova vita, le preoccupazioni, la scoperta della malattia, il rifiuto, l'accettazione: sono questo i passi che Fabien affronterà nel percorso nuovo che per lui si apre con l’arrivo di sua figlia con variazioni cromatiche che accompagnano i vari capitoli della storia, come a volerci dare indicazioni sui sentimenti del protagonista. Di una delicatezza e una dolcezza unica, dura e vera.

  • User Icon

    elisa

    23/09/2019 12:46:06

    Molto toccante.

  • User Icon

    Alice

    22/09/2019 09:38:28

    Finisco questo fumetto - uno dei pochi di cui abbia atteso impazientemente la data di uscita - in lacrime. La premessa, come il titolo stesso lascia intendere, è quella di un padre che stenta ad accettare l'arrivo di sua figlia, in quanto affetta da sindrome di Down. Ed è proprio qui che risiede il punto di forza di questa delicatissima storia: la sincerità, la schiettezza. Non c'è nessun intento morale, solo il racconto di un graduale percorso di accettazione di cui quasi nessuno osa parlare. D'altronde, quale genitore ammetterebbe mai di aver avuto bisogno di tempo per amare il proprio figlio? Fabien Toulmé lo ha fatto, senza usare alcun filtro. E credo davvero che ce ne fosse bisogno, perché ha fatto capire che, in situazioni simili, provare delusione, rabbia, tristezza... è del tutto normale, e non bisogna vergognarsi di se stessi.

  • User Icon

    Francesca

    21/09/2019 07:24:54

    Un racconto autobiografico dell'incontro tra Fabien e Julia, sua figlia, affetta dalla trisomia 21. Un racconto che segue l'evoluzione del rapporto che parte dal totale rifiuto di Fabien della figlia, espresso in maniera piuttosto diretta e senza vergogna, fino all'accettazione e alla riscoperta dell'essere padre. Una storia che vi farà commuovere e apprendere tante cose

  • User Icon

    Marta

    20/09/2019 14:12:49

    Io non solo solita leggere graphic novel, ma questa mi ha da subito incuriosita e la lettura non mi ha sicuramente deluso. È incredibile come l'autore riesca a raccontare attraverso immagini e parole una storia così delicata ed emozionante. L'ho letteralmente divorato e lo consiglio a tutti.

  • User Icon

    Sara

    11/03/2019 16:51:21

    Non è te che aspettavo è una di quelle graphic novel che consiglio a tutti, perché è la storia vera dell’autore che racconta la sua esperienza alla nascita della figlia affetta da sindrome di Down. Ci racconta il percorso personale dalla scoperta fino alla nascita, un percorso fatto di dolore e di scoperte quotidiane fino all’accettazione e all’amore incondizionato. È una lettura intima, dolorosa, ma portatrice di un messaggio stupendo. Una lettura piena di possibilità. Ho adorato tutto di questo fumetto, dai disegni semplici ma esplicativi, ai colori utilizzati per ogni fase di questo percorso, dal verde, all’arancione, all’azzurro. “Non è te che aspettavo” è la testimonianza di come le cose non sempre vanno come avremmo immaginato, ma nonostante questo abbiamo sempre la possibilità di essere stupiti dagli eventi e di essere felici. Una graphic novel che tutti dovrebbero leggere, regalare e raccontare per essere più aperti al diverso, a ciò che ci preoccupa e ci spaventa perché crediamo che non ci possa corrispondere, ma invece è proprio quello che ci renderà più felici, più consapevoli e più disposti ad amare.

  • User Icon

    Mary

    11/03/2019 10:10:36

    Graphic Novel autobiografica per me estremamente toccante, in cui ogni sentimento e stato d'animo del padre - che racconta la sua esperienza quale genitore di una bambina affetta da sindrome di Down - sono resi alla perfezione da un perfetto equilibrio tra disegni e parole. Colpisce la sincerità con cui Toulmé ci racconta la sua diffidenza nei confronti dei medici - dimostratasi purtroppo fondata -, l'iniziale ribrezzo che prova nei confronti della figlia, considerata quale causa della rovina della sua vita, e il processo di riflessione che avviene in lui. Due genitori forti e una bambina ancora più forte.

  • User Icon

    Lorenzo

    08/03/2019 10:27:48

    Racconta lo sgomento, la paura, e il dolore di un papà per la nascita della sua bambina trisomica. Ma anche la scoperta che i figli sono semplicemente figli, e sono persone prima di tutto, e sanno farsi amare. Un libro vero, che non tace nulla e che ci porta a capire quanto sia grande l'amore.

  • User Icon

    Robbie

    21/09/2018 10:10:27

    Graphic novel di tutto rispetto. Una lettura consigliata a tutti: la paura, la difficoltà di accettazione, le insicurezze di dover affrontare nella propria vita una difficoltà come questa: un figlio con sindrome di Down. Ma Fabien Toulmè ti sa infondere coraggio, e se in un primo momento, vorrebbe far sparire sua figlia Julia, con l'andare avanti dei giorni, delle gioie che dà un figlio riesce a vedere la figlia con occhi nuovi, riesce ad affrontare quell'aspetto della vita che non si aspettava. Io davvero lo consiglio: racconta con semplicità un tema delicato come questo. Un libro sulla disabilità e sull'inclusione da far leggere a tutti anche a chi, ancora oggi, considerano i portatori di trisomia persone da offendere, così da capire che nella loro diversità sono persone come noi! L'ho adorato.

  • User Icon

    Federica

    20/09/2018 19:48:34

    Ho apprezzato molto questa graphic Novel cosi particolare. Ti mette a confronto con la situazione del padre. Qualcosa che non ti aspettavi e a cui non si sarà mai preparati. Mi ha fatto riflettere molto su tale tematica e sulla difficoltà di accettare questa malattia

  • User Icon

    Valentina

    20/09/2018 16:21:22

    Quando ho iniziato a leggere “Non è te che aspettavo” sapevo il tipo di storia a cui andavo incontro. Non sapevo che fosse autobiografica. Infatti è l'esperienza dell'autore quella che leggiamo, la scoperta della nascita di sua figlia, affetta da sindrome di Down. Inizialmente vedremo il rifiuto di Fabien verso la sua bambina, percepiremo la sua rabbia, angoscia, paura e assisteremo a comportamenti che ci faranno storcere il naso. Comportamenti non condivisibili ma da comprendere. Questi sentimenti negativi daranno spazio poi all'accettazione e all'amore incondizionato per la piccola Julia. Ho amato tantissimo questa graphic novel e credo che tutti dovrebbero leggerla per il forte messaggio che lascia: le difficoltà che inizialmente ci sembrano insormontabili possono trasformarsi in esperienze di vita meravigliose.

Vedi tutte le 23 recensioni cliente
Note legali