Non tornare indietro

Sophie Hannah

Traduttore: Serena Lauzi
Editore: Garzanti Libri
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,48 MB
  • Pagine della versione a stampa: 402 p.
    • EAN: 9788811147701
    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    8 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Giulia

      28/11/2017 10:46:27

      Ho trovato questo libro molto avvincente. Inizialmente un po’ lento ma appena si riesce ad entrare nella storia non vedi l’ora di vedere come va a finire. Un intreccio di bugie e segreti che si spiegano solamente nelle ultissime pagine. Bello!

    • User Icon

      giulio

      09/09/2017 10:09:55

      Un libro orribile, non ho mai letto niente di peggio!!!! Nessun colpo di scena e decisamente il contrario in modo profondo di avvincente

    • User Icon

      eleonora

      24/07/2017 09:49:23

      Io adoro questa scrittrice. Leggo tutti i suoi libri e aspetto con impazienza l'uscita dei nuovi. Anche questa volta non ha deluso le mie aspettative. Un thriller che cattura l'attenzione del lettore fin dalle prime righe, che pagina dopo pagina ti porta a sospettare di qualcuno per poi smentirsi successivamente. Una trama molto articolata che lascia un indizio alla volta e che porta il lettore a capire tutto soltanto alla fine. Bella la storia e sconvolgente il finale.. per me del tutto inaspettato. Lo consiglio!!

    • User Icon

      Ombretta

      12/07/2017 13:20:17

      L'ho trovato più macchinoso e complesso dei libri precedenti. L'inizio piuttosto ostico a causa delle troppe storie apparentemente scollegate tra loro. Lo svolgimento lento. I detective tenuti in secondo piano e una protagonista tanto disturbata. Decisamente non il suo libro migliore. Peccato. Degno di nota è l'intrigante spiegone finale.

    Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione