-15%
La nonna vuota il sacco - Irene Dische - copertina

La nonna vuota il sacco

Irene Dische

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Riccardo Cravero
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 9 novembre 2006
Pagine: 330 p., Brossura
  • EAN: 9788854501508
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La nonna vuota il sacco

Irene Dische

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La nonna vuota il sacco

Irene Dische

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La nonna vuota il sacco

Irene Dische

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 9,18

€ 17,00

Punti Premium: 17

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quando negli anni Venti conobbe Carl, Elisabeth Rother era veramente un fiore... un fiore germanico: folti capelli castani, naso fine, occhioni azzurri e labbra perfettamente scarnite. Bastava guardarla per capire che la sua famiglia doveva aver avuto ascendenze nobiliari. Carl, invece, aveva gli occhi ancora più grandi ma neri, un naso adunco, le ossa spesse. Suo padre era proprietario di un negozio di ferramenta in una cittadina dell'Alta Slesia. Nella sua famiglia gli uomini portavano lo zucchetto e le donne la parrucca, poiché erano ebrei da innumerevoli generazioni. Quando Carl ed Elisabeth si sposarono, Carl indossava l'uniforme, con tanto di medaglie e spadino alla cintola. Sembrava il classico gentiluomo tedesco dalle credenziali morali ineccepibili. E, del resto, era un medico rispettabile, un chirurgo di prim'ordine. Per la famiglia di Elisabeth, però, quel matrimonio non era soltanto un errore, era il primo passo verso il baratro. Ma Elisabeth amava il suo sposo ebreo, l'amava così tanto che quando nel '37 divennero tragicamente evidenti gli effetti della legge nazista "per la protezione del sangue e dell'onore tedesco", scappò col suo amato marito in America, nel New Jersey, una terra nuova ma barbara, una terra che non conosceva nobiltà, mentre i suoi fratelli diventavano gerarchi del regime.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,29
di 5
Totale 7
5
2
4
0
3
3
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maria

    31/10/2012 09:32:50

    Ancora una delizia assaporata sotto l'ombrellone, ho riso, ho pianto, mi sono commossa. Che splendida avventura è leggere!

  • User Icon

    lucrezias

    13/04/2011 23:06:52

    A me è piaciuto moltissimo l'ho trovato triste,ricco,divertente ed arguto.Assolutamente da leggere

  • User Icon

    Eugenio

    18/12/2007 21:53:01

    Ho trovato il libro poco interessante e per nulla coinvolgente. I personaggi, salvo poche eccezioni, sono poco simpatici. Una delusione.

  • User Icon

    elena

    10/12/2007 15:27:03

    un bel romanzo, che si lascia leggere più che volentieri. il racconto di questa "nonna" è incredibilmente rivelatore. è un pensiero schietto, disincantato e leggermente cinico, come quello di quasi tutte le nostre nonne sopravvissute al secondo conflitto mondiale. insomma, personalmente mi ha fatto vedere con occhi diversi il comportamento, a volte assolutamente crudele e inconcepibile, delle nostre vegliarde.

  • User Icon

    michela

    29/05/2007 12:40:40

    Sono assolutamente d'accordo con Serena. Molto bella la prima parte ambientata in Germania durante il regime nazista. Deludenti la seconda e la terza parte, ambientate negli Stati Uniti, che raccontano la vita della figlia e della nipote. Fanno diventare del libro un romanzo qualsiasi.

  • User Icon

    Serena

    10/04/2007 22:24:32

    Il racconto é diviso in tre parti corrispondenti a tre generazioni. La prima mi é piaciuta molto, la seconda abbastanza mentre la terza é un insieme di avvenimenti inconcludenti dove la scrittrice ha voluto strafare.

  • User Icon

    monica

    25/02/2007 10:24:08

    Il libro racconta la storia di una vita, quella della narratrice. La scrittura e` scorrevole ma nella descrizione delle vicende ho sentito poco trasporto e coinvolgimento. Elisabeth ha tanti di quei pregiudizi e preconcetti che costituiscono una barriera alla condivisione delle emozioni, anzi lei stessa risulta cinica e distaccata in ogni vicenda della sua vita seppur ricca di eventi.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Irene Dische Cover

    (New York 1952) scrittrice statunitense di lingua tedesca. Figlia di genitori ebrei riparati negli Stati Uniti per sfuggire alle persecuzioni razziali, vive ora a Berlino. Dopo aver svolto per anni l’attività di antropologa, ha esordito con i racconti di Pietose bugie (Fromme Lügen. Sieben Geschichten, 1989). Coglie il successo internazionale con il libro per ragazzi Le lettere del sabato (Zwischen zwei Scheiben Glück, 1997), che racconta la persecuzione razziale attraverso le lettere che il piccolo Lazlo riceve ogni settimana dal padre. Si misura anche con il giallo (Un lavoro, Ein Job, 2000, nt) e rinnova il successo con La nonna vuota il sacco (Großmama packt aus, 2005), affidando allo sguardo ironico e disincantato di un’anziana signora un racconto schietto, senza falsi compiacimenti,... Approfondisci
Note legali