Una notte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 2 liste dei desideri
Salvatore, Annamaria, Alfonso e Riccardo, quarantenni di estrazione sociale borghese, tutti originari di Napoli, ma residenti altrove per motivi di lavoro, ritornano in città per il funerale del loro più caro amico, Antonio. Dopo la veglia funebre, decidono di cenare insieme. Da questo momento i quattro iniziano a raccontarsi e così prende il via il viaggio tra i ricordi, le esperienze condivise, i bilanci della vita di ognuno di loro, che durerà per l'intera notte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Minerva, 2015
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 91 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 4:3
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); trailers
  • Nino D'Angelo Cover

    Propr. Gaetano D'A., attore italiano. Musicista e cantante di matrimoni, viene scoperto da A. Lupo. Negli anni '80 la sua voce e il suo caschetto biondo diventano l'icona della canzone napoletana e di un filone cinematografico dedicato a un giovane che vuole realizzare un sogno ma è drammaticamente sfortunato. È il caso di Celebrità (1981) di N. Grassia o dei film di M. Laurenti Un jeans e una maglietta (1983) e Uno scugnizzo a New York (1984). Considerato un artista troppo popolare e per questo ghettizzato, scopre con stupore di essere al centro dell'attenzione di critici e intellettuali dopo il documentario La vita a volo D'Angelo (1996) di R. Torre. Per la stessa regista compone la musica di Tano da morire (1997), per la quale riceve un David di Donatello e un Nastro d'argento. In seguito... Approfondisci
Note legali