€ 15,00

€ 20,00

Risparmi € 5,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 10,80

€ 20,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Il matrimonio gay da Los Angeles a Madrid è una delle questioni centrali del dibattito politico.
La legislazione italiana non pone ostacoli alla celebrazione di validi matrimoni civili tra persone dello stesso sesso, e il rifiuto di celebrarli dipende da un'interpretazione delle norme vigenti condizionata dal pregiudizio in base al quale il matrimonio civile è inteso come una sorta di facsimile del matrimonio religioso cattolico. Quale che sia l'opinione che si ha sul problema, non si può negare che il matrimonio omosessuale è una questione in cui convergono problemi di carattere ben più vasto e generale, come i diritti individuali e l'estensione del potere statale, che riguardano da vicino tutti. Una norma esplicita, in un senso o nell'altro, non esiste. Ma, a parere dell'autore, le ragioni a favore dell'ammissibilità sono più consistenti di quelle per la negazione.Per la prima volta un libro prende in considerazione gli aspetti storici, quelli giuridici ma anche e soprattutto le case history della questione in Italia e nel mondo.Un libro di parte, ma non un libro militante: la semplice e argomentata descrizione di una grande battaglia di civiltà, dei suoi presupposti giuridico-filosofici della sua pratica attuazione.