Observatory Mansions

Edward Carey

Traduttore: S. C. Perroni
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 8 gennaio 2003
Pagine: 338 p.
  • EAN: 9788845252471
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,18
Descrizione
Francis Orme è un ragazzo timidissimo che vive insieme ai suoi strani genitori in un condominio abitato da personaggi altrettanto stravaganti: un portiere sibilante, una donna cane, un vecchio professore dai mille odori. Ma se il condominio lo accoglie come un figlio, Francis si scontra con un mondo esterno che lo rifiuta, e da cui si difende indossando guanti bianchi; fino al giorno in cui nel condominio compare Anna, una nuova inquilina, che con la sua grazia riesce a scuotere tutti i condomini e a risolvere i problemi delle loro vite complicate. Francis scopre l'amore proprio per Anna e quando il vecchio condominio verrà abbattuto i due ragazzi inseguiranno insieme il sogno di una nuova vita.

€ 9,18

€ 17,00

9 punti Premium

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    daniela camarda

    23/07/2006 01:12:24

    una sola parola: geniale. assolutamente da non perdere per chi non si accontenta di storie banali, tanto per leggere...

  • User Icon

    Pandi

    02/12/2004 15:40:53

    Fatevi accarezzare da mani guantate di bianco, per un piacere letterario che saprà toccare la vostra intelligenza, la vostra sensibilità e la vostra curiosità. Attenzione però: se vi mancano questi ingredienti ... meglio astenersi.

  • User Icon

    alberto

    21/02/2004 01:55:09

    Geniale, agrodolce, intelligente.

  • User Icon

    Francesca

    30/10/2003 10:50:57

    Concordo con Pierluigi: un libro da non perdere

  • User Icon

    Am

    06/05/2003 15:26:34

    Uno spreco di tempo e (soprattutto) di energie: non leggetelo!

  • User Icon

    Pierluigi

    05/04/2003 23:07:06

    E' incantevole l'aggettivo che , secondo me , meglio descrive questo romanzo ... una storia a meta' fra il surreale ed il grottesco, che ha la forza di proiettarti in un mondo "nuovo" , popolato da personaggi indimenticabili cosi' pieni di "difetti" e allo stesso tempo desiderosi solo di un po' d'amore. E. Carey disegna , con assoluta maestria , una deliziosa parabola sull'impossibilita' di vivere senza l'altro . Leggetelo... ve ne innamorerete!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione