Categorie

Michael Freeman

Editore: Logos
Edizione: 3
Anno edizione: 2009
Pagine: 192 p. , ill. , Brossura

1 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Arte, architettura e fotografia - Fotografia e fotografi - Attrezzatura e tecniche fotografiche

  • EAN: 9788879407014

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    nadia

    11/06/2013 16.21.01

    Ottimo libro per chi cerca informazioni spiegate in modo semplice ma diretto ed efficace sulla composizione fotografica. Ottimo per chi è alle prime armi, ma anche per chi vuole dare una rispolverata ogni tanto a nozioni grafiche ma anche di natura emozionale, oltre a curiosità che riguardano la percezione da parte di ochhi e cervello.

  • User Icon

    Roberto

    24/01/2012 10.46.28

    Veramente un testo di riferimento sull'argomento. Ottimo il testo con fotografie sempre coerenti con l'argomento. Per gli appassionati penso sia un testo immancabile nella propria biblioteca.

  • User Icon

    Daniele

    28/06/2011 16.28.05

    E' molto difficile trovare un libro che si occupi della fotografia a livello di composizione, e questo è uno dei pochi. Affronta l'argomento in modo molto asciutto ed esaustivo, ed è anche pratico perchè pieno di foto esemplificative che mostrano come cambia l'impatto della foto in base, appunto, alla sua composizione. Tra le varie cose infatti spiega come "ragiona" l'occhio umano quando guarda, ed aiuta quindi a capire come non "disperdere", o meglio ancora ad esaltare, il contenuto della foto con (ad esempio) prospettive, disposizione dei soggetti o dei colori errate. In altre parole: quando puntiamo e scattiamo è perchè siamo rimasti colpiti da quello che vediamo, ma troppo spesso nella foto non ce n'è più traccia, perchè come lo "componiamo" dentro il mirino è (ad esempio) caotico, e quindi tutto si perde. Spiegandoci e facendo vedere come ragiona la nostra vista ci aiuta a capire come trattenere nei nostri scatti le emozioni, occupandosi di questo da vari punti di vista (luci, colori ecc ecc...). Alcuni sono più fortunati ed hanno innata questa capacità, altri devono studiare: per quelli come me che devono studiare c'è questo fantastico libro!!! Buona lettura a tutti.

Scrivi una recensione