Off on a Comet

Off on a Comet

Jules Verne

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Jules verne
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
  • EAN: 9788892594982

€ 4,49

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Off on a Comet (French: Hector Servadac) is an 1877 science fiction novel by Jules Verne. The story starts with a comet called Gallia, that touches the Earth in its flight and collects a few small chunks of it. The disaster occurred on January 1 of the year 188x in the area around Gibraltar. On the territory that was carried away by the comet there remained a total of thirty-six people of French, English, Spanish and Russian nationality. These people did not realize at first what had happened, and considered the collision an earthquake. They first noticed weight loss: Captain Servadac's adjutant Ben Zoof to his amazement, jumped twelve meters high. Zoof with Servadac also soon noticed that the alternation of day and night is shortened to six hours, that east and west changed sides, and that water begins to boil at 66 degrees Celsius, from which they rightly deduced that atmosphere became thinner and pressure dropped...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Jules Verne Cover

    Verne, Jules, scrittore francese (Nantes 1828 - Amiens 1905). Figlio primogenito di un avvocato, a lui spettava di proseguire la professione del padre. Ma fin da ragazzo rifiutava gli studi e si aggirava per la città e le banchine del porto, avido di racconti marinari e avventurosi. Il fratello Paul, più fortunato, potè seguire la sua vocazione e arruolarsi in marina per poi viaggiare, come aveva sempre sognato insieme a Jules. Questi invece, dopo una breve avventura - quando dodicenne riuscì a imbarcarsi su un mercantile diretto in America, venendo subito scovato, redarguito e rispedito a casa – venne mandato a Parigi per seguire gli studi di giurisprudenza. Ma il ragazzo non si applicava e questa negligenza incrinò presto i rapporti con il padre,... Approfondisci
Note legali