Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Martedì 18 maggio | ore 18.30

Fabio Genovesi

Evento esclusivo online

Feltrinelli Live | lo spazio digitale di laFeltrinelli che porta i protagonisti della letteratura, della musica e delle arti direttamente a casa tua.

Martedì 18 maggio alle ore 18.30 Fabio Genovesi presenta il suo nuovo libro, Il calamaro gigante, in un esclusivo incontro online in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano.
Un monologo alla deriva, per terra e soprattutto per mare, inseguendo i sogni, le passioni, le storie, alla scoperta delle meraviglie della Natura, perché la storia più incredibile è proprio la realtà.
I lettori che avranno acquistato una copia del libro, anche autografata, avranno l’opportunità di partecipare all’evento online e dialogare con l'autore.

Libro Il calamaro gigante Fabio Genovesi

Il calamaro gigante

Fabio Genovesi racconta la vera storia del calamaro gigante e di chi lo ha cercato a dispetto di tutto, insieme a mille altre storie che come tentacoli si stendono dall'oceano a casa nostra

Del mare non sappiamo nulla, però ci illudiamo del contrario. Lo impara a proprie spese un ragazzino, quando a scuola deve disegnare il suo animale preferito, ma si prende addosso le risate, le penne e le matite della classe intera, perché tra tanti animali belli al mondo lui ha scelto il calamaro gigante, “che non esiste”. Invece il calamaro gigante esiste eccome, però è troppo grande e strano per il nostro modo stanco di guardare la realtà, infatti fino a ieri l’abbiamo considerato solo una storia. Fabio Genovesi racconta la vera storia del calamaro gigante ricordandoci che viviamo su un pianeta dove esistono ancora i dinosauri, come il celacanto, o animali come gli scorpioni che sono identici e perfetti da quattrocento milioni di anni, invitandoci così a credere nell'incredibile, e a inseguire i nostri sogni fino a territori inesplorati. E lo fa mescolando le vite di questi esploratori stravaganti e scienziati irregolari, alla storia privata di sua nonna Giuseppina, che a cena parlava con il marito morto da anni, della compagna delle medie che un giorno smette di camminare per non pestare le formiche, della bambina nata per un appuntamento mancato in gelateria. Ne emerge un pianeta che sembra una grande follia, ma se smettiamo di sfruttarlo e avvelenarlo, se smettiamo di considerarci un gradino sopra e capiamo di essere mescolati al tutto della Natura, ecco che diventiamo anche noi parte di questo clamoroso, smisurato prodigio, mentre su queste pagine navighiamo alla sorprendente, divertente, commovente scoperta delle meraviglie del mondo, e quindi di noi stessi.

* Copie autografate disponibili fino ad esaurimento scorte