The Old Bachelor: A Comedy

The Old Bachelor: A Comedy

William Congreve

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 502,9 KB
  • EAN: 9788832550894
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,49

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Old Bachelor is the first play written by British playwright William Congreve, produced in 1693. Henry Purcell set it to music.

The 'Old Bachelor' is Heartwell, 'a surly old pretended woman-hater', who falls in love with Silvia, not knowing her to be the forsaken mistress of Vainlove, and is lured into marrying her, only discovering her true character afterwards, from the gibes of his acquaintances. The parson who has been brought in to marry them, however, is in fact Vainlove's friend Belmour, who has assumed the disguise for the purpose of an intrigue with Laetitia, the young wife of an uxorious old banker, Fondlewife; and Heartwell is relieved to discover that the marriage was a pretence.

The comedy includes the amusing characters of Sir Joseph Wittol, a foolish knight, who allows himself to be really married to Silvia, under the impression that she is the wealthy Araminta; and his companion, the cowardly bully, Captain Bluffe, who under the same delusion is married to Silvia's maid. The success of this comedy was in part due to the acting of performers Thomas Betterton and Anne Bracegirdle.
  • William Congreve Cover

    (Bardsey, Yorkshire, 1670 - Londra 1729) commediografo inglese. Il successo della sua prima commedia, Il vecchio scapolo (The old bachelor, 1693), e l’elogio di Dryden lo avviarono a una brillante carriera teatrale e gli procurarono il favore della corte. Fra i suoi lavori sono soprattutto celebri Amore per amore (Love for love, 1695) e Così va il mondo (The way of the world, 1700), che portano sulle scene i vizi e le frivolezze dell’alta società londinese. Caratterizzate da toni a volte satirici, a volte di una comicità elegante e licenziosa, scritte in uno stile estremamente limpido e attraversato a tratti da una pungente malinconia, le commedie di C. sono tra i capolavori del teatro inglese della restaurazione. La loro apparente frivolezza suscitò la diffidenza del ceto medio emergente... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali