Le Olimpiadi del coraggio. Semplicemente eroi - Paola Capriolo - copertina

Le Olimpiadi del coraggio. Semplicemente eroi

Paola Capriolo

Scrivi una recensione
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno edizione: 2017
Pagine: 137 p., Brossura
  • EAN: 9788866563792

Età di lettura: Da 10 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Città del Messico, 16 ottobre 1968: sul podio della vittoria dei duecento metri piani due uomini dalla pelle scura stanno a capo chino sollevando un pugno coperto da un guanto nero, mentre il terzo, biondo e di carnagione chiara, guarda dritto davanti a sé. In "Le Olimpiadi del coraggio" Paola Capriolo racconta la storia che sta dietro questa immagine, una delle più famose nella storia non solo sportiva del '900. La vicenda di John Carlos e Tommie Smith, cresciuti in un'America ancora dominata dal razzismo, e quella di Peter Norman, un australiano bianco che credeva fermamente nell'eguaglianza di tutti gli esseri umani. Il gesto di silenziosa protesta compiuto insieme sul podio olimpico, per il quale dovranno pagare un prezzo altissimo, fa di loro tre campioni grandissimi non solo della corsa, ma del coraggio civile. Età di lettura: da 10 anni.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Elsa

    10/03/2019 10:20:13

    Bellissimo! Storia vera, scritta per i ragazzi ma senz’altro ottima anche per gli adulti. Il coraggio di affermare la propria appartenenza all’unica razza, quella umana; una scelta pagata cara per il resto della vita. Sullo sfondo, ma non in secondo piano, la lealtà e l’amicizia oltre ogni ostacolo.

  • Paola Capriolo Cover

    Paola Capriolo è nata a Milano nel 1962. Collabora alle pagine culturali del «Corriere della Sera» e svolge attività di traduttrice, soprattutto dal tedesco. Tra i suoi libri: La grande Eulalia (Feltrinelli, 1988), Il doppio regno (Bompiani, 1991), La spettatrice (Bompiani, 1995), Una di loro (Bompiani, 2001), Qualcosa nella notte (Mondadori, 2003) e Una luce nerissima (Mondadori, 2005). A lei sono dedicati vari saggi e monografie. Nel 2012 è uscito per Bompiani, Caino.Da anni si dedica con passione alla narrativa per ragazzi, affrontando per i giovani lettori i temi più scottanti dell’attualità e della storiarecente. Con le Edizioni EL ha pubblicato tra gli altri No (2010), Io come te (2011), L’ordine delle cose (2013) e Partigiano... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali