Categorie

Gianluca Lombardi

Editore: EDB
Collana: Itinerari
Anno edizione: 2008
Pagine: 112 p. , Brossura
  • EAN: 9788810510650
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea

    19/02/2010 22.18.38

    Non è una guida e neppure un diario... L'ho letto la prima volta nella primavera del 2009 tutto d'un fiato... Gianluca mette a nudo la sua persona: i suoi sentimenti, i suoi problemi, le sue speranze. L'ho riletto nell'autunno del 2009, dopo aver fatto il Cammino durante l'estate (800 km a piedi): ho pianto più volte, ho rivissuto quel mese passato sui sentieri di Spagna, mi sono ritrovato nelle sue parole, nelle sue descrizioni, nelle sue emozioni... Non sei tu a fare il Cammino... è il Cammino che fa te !

  • User Icon

    remo

    19/02/2010 22.14.15

    ho fatto il Cammino nel 2001, ma è solo dopo la lettura del libro di Gianluca che ho capito il vero senso del Cammino a Santiago.

  • User Icon

    carla

    19/02/2010 22.12.40

    Gianluca, l'ho finito di leggere adesso, mai successo in vita mia che impiego due pomeriggi soli per leggere un libro, di solito ci metto una vita, ma questo si leggeva e si capiva subito come bere un bicchiere d'acqua, ho ancora le lacrime agli occhi tanto è commovente, il dramma di un uomo che decide di camminare verso la fede, per ritrovarsi e parla agli altri col cuore. Nello stesso anno del mese di agosto, anche io ho vissuto il mio dramma è morto improvvisamente mio marito, lui ci teneva al cammino lo sentiva tutti i pomeriggi per radio quando lo trasmettevano, perciò vorrei fare il cammino per lui e per me che mi sono persa da allora e ancora non ritrovo la giusta strada il giusto percorso da fare. Solo che mi manca quel coraggio che hai avuto tu di prendere e partire, certe volte quando litigo con mio figlio che ha 24 anni, ci dico qualche giorno me ne vado e non do più mie notizie, quante volte mi passa per la mente di prendere e partire come hai fatto tu, solo ancora non trovo la forza, il coraggio e tutte le vicissitudini della vita mi trattengono. Il mio Libro fa anche lui il suo cammino di speranza lunedì lo mando a un mio amico di Vicenza che vuole leggerlo anche lui, così come ne ho tratto dei benifici io spero che anche lui riesce a trovare la sua strada. Grazie Gianluca di questo regalo di esperienza di vita vissuta che ci hai dato sperando che riesco a trovare anche io il mio cammino. Carla

  • User Icon

    Marco

    19/02/2010 22.08.32

    Il dolore. Fisico, certo, ma soprattutto morale. I sentimenti. Quelli profondi che solo un uomo che soffre è capace di provare. Il riscatto. Che regala consolazione, anche se non felicità. Ecco quello che ho trovato in questo libro. Forse non ho conosciuto uno scrittore, ma di sicuro ho conosciuto un uomo.

  • User Icon

    Rita

    13/02/2009 21.12.53

    E' un libro bello e emozionante che accompagna anche chi come me il cammino non l'ha mai sperimentato. Al di là della narrazione ciò che mi ha colpito favorevolmente è stato il percorso umano dell'autore che parte da un obiettivo e ne raggiunge uno molto importante cresce come uomo acquisendo una maturità che solo la fatica il sudore e il confronto duro e leale con se stessi garantisce.

  • User Icon

    simone

    08/01/2009 11.46.20

    Non una classica guida per aspiranti pellegrini ma una vera e propria testimonianza dei sentimenti provati e del percorso, non solo calpestato, di accettazione in una situazione che senz'altro gli ha cambia la vita sia coniugale che interiore. Ottimo da leggere anche per chi ha gia' fatto il Cammino.

  • User Icon

    Edo

    21/12/2008 19.13.28

    Gianluca ha messo in quel libro l'anima, il sudore, le vesciche, i passi del Cammino di Santiago, le sue angosce e suoi pensieri più intimi ... non è un diario nel vero senso della parola e nemmeno una guida, sono le sue emozioni, quelle emozioni che ti fanno sgorgare lacrime senza sapere nemmeno perchè piangi. Sono i suoi passi su un cammino che una volta percorso ti cambia, ti cambia qualcosa dentro, perchè il camnmino non si fa .... è il cammino che ti fa. L'ho letto tutto d'un fiato senza chiuderlo. E' un libro che si capisce forse sino in fondo solo dopo aver percorso il cammino, come si comprende che il cammino non inizia dal primo passo... il vero cammino inizia con l'ultimo passo. C'è vita dentro quel libro e Gianluca ha avuto molto coraggio ad aprirsi così.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione