L' ombra della luna crescente

Fatima Bhutto

Traduttore: D. Di Falco
Editore: Cavallo di Ferro
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 21 novembre 2013
Pagine: 260 p., Brossura
  • EAN: 9788879071314
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,91

€ 16,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 14,02

€ 16,50

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Uno stralcio dell'intervista di Wuz.it

Wuz - Due giovani donne coraggiose sono protagoniste del suo romanzo. Cosa significa essere una giovane donna, nel Pakistan di oggi?

F. Bhutto - È una battaglia. Essere donna in Pakistan - ma anche nel Sud dell'Asia, non importa se in Afghanista, Sri Lanka o in qualunque altro paese - vuol dire subire una terribile quantità di pressioni. Turbolenze politiche, ingiustizie economiche, società oppressive si accaniscono sempre più duramente sulle donne. Ma le donne non si limitano a soffrire: combattono. Le donne pakistane sono combattenti, devono esserlo. Sono coraggiose di fronte a durezze impensabili, e quando si battono contro il sistema che le perseguita, riescono a farlo con compassione, in modo non violento e con un profondo senso di giustizia. È un mondo duro, ma le donne sono straordinarie.