Recensioni L' ombra della notte. La trilogia delle anime. Vol. 2

  • User Icon
    EC
    07/07/2020 08:07:09

    Secondo libro della trilogia. L'autrice ci porta nel passato, nell'Inghilterra elisabettiana dove abbiamo modo di conoscere i protagonisti politici e culturali dell'epoca, così come il clima della caccia alle streghe. Diana e Matthew interagiscono con questi e altri personaggi, si chiarisce il passato di De Clermont, anche membro della misteriosa Scuola della Notte, Diana affronta il suo apprendistato da strega, si delineano meglio le loro personalità e viene finalmente ritrovato l'Ashmole 782. L'autrice riesce a integrare bene il fantasy con la Storia e il contesto culturale, tuttavia, a tratti, si dilunga troppo nella narrazione di alcuni episodi o si sofferma su personaggi marginali, sbilanciando un po' il ritmo della narrazione e distraendo l'attenzione dai veri obiettivi dei due protagonisti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 13:03:11

    Che gran peccato scoprire che solo adesso questo romanzo riprende "vigore" nelle classifiche di vendita. Lessi questo romanzo almeno 8 anni fa, quando mi fu regalato. Le vicende oltre a vedere protagonista una donna e una serie di misteri, non si fermano a quello. Vengono coinvolti argomenti come la storia, l'alchimia e una serie di altri twist nella trama vi spingeranno a chiedervi cosa altro succederà nel seguito. Trattasi infatti di una trilogia. All'epoca dovetti aspettare ANNI per poter vedere arrivare in Italia anche il secondo volume (e poi il terzo). Davvero appassionante. Consigliato!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/04/2020 11:38:36

    Secondo libro della trilogia. Ho aspettato di averli tutti e tre prima di iniziare la lettura così non dovevo aspettare. Avvincente e appassionante, bello vedere come i personaggi, soprattutto lei, riescano ad ambientarsi in un’epoca così lontana dalla loro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/11/2019 10:53:39

    è il secondo libro di una trilogia secondo me bellissima, l'autrice è riuscita perfettamente ad inserire una storia fantasy in un contesto storico reale, con personaggi realmente esistiti che intrecciano le loro storie con quelle della prof. Diana, belle le descrizioni e la trama non è scontata, Consigliato! Peccato però che questo volume risulti irreperibile in versione cartacea, l'ho letto in e-book, ma non li amo per niente, ho il primo ed il terzo versione cartacea, peccato non poter avere anche questo..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/07/2019 16:29:21

    Parte di una trilogia assolutamente bellissima, questo è il volume che preferisco. La partenza della storia è leggermente classica, ma diventa molto avventuroso e interessante! L'ho letto per la prima volta in biblioteca, ho acquistato gli altri due volumi e ora sono alla disperata ricerca di questo! (la versione cartacea) Consigliatissimo!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/03/2019 18:15:43

    è il secondo libro della trilogia e quello che mi è piaciuto meno ma che è stato indispensabile ai fini della trama. Comincia esattamente dove finisce il primo e finalmente qualche tassello importante della trama trova "magicamente" il suo posto.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    GJ
    06/03/2019 20:59:43

    Secondo della saga dei libri dell'inizio. Saga molto bella e coinvolgente, piena di colpi di scena, le ambientazioni sono molto realistiche e la scorrevolezza del testo rende vivida la lettura. Lo consiglio assolutamente

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/08/2018 21:05:49

    Quando verrà reso di nuovo disponibile questo libro? Ho sia il primo che il terzo cartaceo e il secondo cartaceo è irreperibile.. È un peccato non completare la trilogia.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    04/08/2014 22:16:05

    Il tema trattato non è originalissimo, ma è scritto molto bene in particolare per chi ama la storia e le descrizioni particolareggiate!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/07/2013 09:46:14

    La seconda opera della trilogia l'ho trovata inutile: un noioso ponte tra la gradevole prima e la futura terza. Si comincia con le primissime pagine scritte male, si procede poi con un lungo peregrinare a destra e manca il cui unisco scopo sembra essere quello di erudire il lettore sul secolo XVI (cosa che,tra l'altro, nemmeno riesce bene). Aspetto con curiosità il finale della serie.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    31/03/2013 13:08:59

    Secondo di una trilogia iniziata con Il libro della vita e della morte, inizialmente la lettura di L'ombra della notte per le prime trecento pagine non riuscì ad attrarre del tutto la mia attenzione. Per mia fortuna le cose nel romanzo presero ben presto una piega completamente diversa. Da una narrazione da un ritmo iniziale lento un po' monotono, al romanzo l'autrice attribuirà in seguito qualcosa di diverso. Qualcosa che finalmente riuscì a trascinarmi in un epoca cui sin dalla veneranda età di quattordici anni ho sempre nutrito un certo fascino, poiché dominata da scrittori del calibro come Marlowe o Shakespeare. Allo stesso modo del volume precedente, anche qui la Harkness nel troncare la narrazione di Diana e Matthew questa volta catapultati nell'affascinante Londra del XVI secolo, ci lascerà con non poche domande in sospeso. Segreti, rivelazioni e colpi di scena ke, come un fiume in piena si susseguiranno nel romanzo, e che una volta giunti alla fine indurranno il lettore a scongiurarne presto il seguito.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/03/2013 23:51:25

    Secondo di una trilogia iniziata con Il libro della vita e della morte, inizialmente la lettura di L'ombra della notte per le prime trecento pagine non riuscì ad attrarre del tutto la mia attenzione. Per mia fortuna le cose nel romanzo presero ben presto una piega completamente diversa. Da una narrazione da un ritmo iniziale lento un po' monotono, al romanzo l'autrice attribuirà in seguito qualcosa di diverso. Qualcosa che finalmente riuscì a trascinarmi in un epoca cui sin dalla veneranda età di quattordici anni ho sempre nutrito un certo fascino, poiché dominata da scrittori del calibro come Marlowe o Shakespeare. Allo stesso modo del volume precedente, anche qui la Harkness nel troncare la narrazione di Diana e Matthew questa volta catapultati nell'affascinante Londra del XVI secolo, ci lascerà con non poche domande in sospeso. Segreti, rivelazioni e colpi di scena ke, come un fiume in piena si susseguiranno nel romanzo, e che una volta giunti alla fine indurranno il lettore a scongiurarne presto il seguito.

    Leggi di più Riduci