Gli onorevoli (DVD) di Sergio Corbucci - DVD

Gli onorevoli (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1963
Supporto: DVD
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 10,50

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 1 prodotto disponibile

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 7,49 €)

Tempo di elezioni. I candidati di tutti i partiti sono impegnati a guadagnarsi le preferenze degli elettori, ognuno a modo suo. Il monarchico Antonio La Trippa affligge i condomini urlando slogan dalla finestra la democristiana Bianca Sereni assolda delle prostitute per affiggere manifesti il liberale Rossani-Breschi invita la Roma bene nel salotto di casa il comunista Fallopponi si barcamena tra ideali e possibilità più concrete il missino Mollica, deciso ad apparire in tv, finisce nelle mani di un regista folle. E intanto, a Villa Borghese, un gruppo di bambini organizza la propria campagna elettorale…
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Ripley's Home Video, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1); (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Full Screen
  • Area2
  • Memmo Carotenuto Cover

    Attore italiano. Fratellastro di Mario C., lavora nel teatro dialettale ed entra nel cinema in ruoli tecnici interpretando nel frattempo piccole parti fino a Umberto D (1952), in cui V. De Sica gli dà la possibilità di mettere in mostra il suo talento drammatico che si perfeziona con gli anni in ruoli di popolano capitolino di sanguigna espressività e grande cuore. Con una caratteristica voce arrochita, i modi plebei ma sinceri, gira quasi cento film spesso con maestri della commedia all’italiana, come Poveri ma belli (1956) di D. Risi o I soliti ignoti (1958) di M. Monicelli, dove è il galeotto Cosimo cui Peppe er Pantera/V. Gassman soffia il piano del fatidico colpo al Monte di Pietà che finisce a pasta e ceci. Approfondisci
  • Gino Cervi Cover

    "Attore italiano. Figlio di un critico teatrale che lo scoraggia nel suo desiderio di diventare attore, inizia la carriera in teatro alla morte del padre, facendosi le ossa in piccole parti nella compagnia di A. Borrelli. In seguito ottiene ruoli sempre più importanti fino al successo in alcune opere shakespeariane, quali Otello e Falstaff. Nel frattempo esordisce nel cinema, con un'apparizione in L'armata azzurra (1932) di G. Righelli. Successivamente ottiene un ruolo di rilievo in Aldebaran (1935) di A. Blasetti ed è protagonista di Ettore Fieramosca (1937), sempre di Blasetti. Di temperamento versatile, è capace di passare da un personaggio all'altro con straordinaria immedesimazione, come in La peccatrice (1940), in cui interpreta la parte di un piccolo burocrate pignolo e indisponente.... Approfondisci
Note legali