Ora dimmi di te. Lettera a Matilda - Andrea Camilleri - copertina

Ora dimmi di te. Lettera a Matilda

Andrea Camilleri

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 30 agosto 2018
Pagine: 112 p., Rilegato
  • EAN: 9788845297755

27° nella classifica Bestseller di IBS Libri Biografie - Biografie e autobiografie - Letterati

Salvato in 236 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Ora dimmi di te. Lettera a Matilda

Andrea Camilleri

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Ora dimmi di te. Lettera a Matilda

Andrea Camilleri

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Ora dimmi di te. Lettera a Matilda

Andrea Camilleri

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 7,56

€ 14,00

Punti Premium: 8

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Che cosa rimarrà di noi nella memoria di chi ci ha voluto bene? Come verrà raccontata la nostra vita ai nipoti che verranno?

«Matilda mia, ho imparato pochissime cose e te le dico»

Andrea Camilleri sta scrivendo quando la pronipote Matilda si intrufola a giocare sotto il tavolo, e lui pensa che non vuole che siano altri – quando lei sarà grande – a raccontarle di lui. Così nasce questa lettera, che ripercorre una vita intera con l'intelligenza del cuore: illuminando i momenti in base al peso che hanno avuto nel rendere Camilleri l'uomo che tutti amiamo. Uno spettacolo teatrale alla presenza del gerarca Pavolini e una strage di mafia a Porto Empedocle, una straordinaria lezione di regia all'Accademia Silvio D'Amico e le parole di un vecchio attore dopo le prove, l'incontro con la moglie Rosetta e quello con Elvira Sellerio... Ogni episodio è un modo per parlare di ciò che rende la vita degna di essere vissuta: le radici, l'amore, gli amici, la politica, la letteratura. Con il coraggio di raccontare gli errori e le disillusioni, con la commozione di un bisnonno che può solo immaginare il futuro e consegnare alla nipote la lanterna preziosa del dubbio.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,44
di 5
Totale 48
5
30
4
11
3
5
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    silvia

    05/03/2020 17:25:46

    Andrea Camilleri giunto agli ultimi anni della sua vita decide di raccontarsi alla sua pronipote Matilda perché sa che non riuscirà a vederla crescere, e di conseguenza non potrà dialogare con lei. Nonostante sia ormai irreversibilmente cieco, Camilleri non vuole che siano altri a raccontare di lui ma vuole farlo con le sue parole che sono dirette e incisive. La lettera inizia con il racconto degli anni della sua nascita, il 1925 a Porto Empedocle un paesino della Sicilia, negli anni di pieno fascismo incarnato nella figura di Benito Mussolini che veniva presentato, a scuola e al catechismo, come “l’uomo mandato dalla Provvidenza divina” perciò i bambini di quel tempo, plasmati da quelle parole, erano ferventi fascisti: lo stesso Camilleri era un fascista nei suoi primi anni di vita, con il passare degli anni ha poi vissuto una totale conversione che l’ha portato al lato opposto. Nel pieno della guerra la sua conversione lo porta a ribellarsi ad alcune restrizioni imposte dal regime attraverso situazioni connotate da molto coraggio. Quando la guerra termina, il suo piccolo paesino è liberato dagli americani e lo scrittore sente dentro di sé un misto di felicità pura e tristezza per “l’invasione” della sua patria.

  • User Icon

    Silvia

    03/03/2020 21:55:54

    In questo piccolo libro Andrea Camilleri si rivolge alla pronipote Matilda raccontandosi, consapevole che non la vedrà crescere e non potrà dialogare con lei. Ho scoperto un Maestro pieno di umiltà, morale e integrità. Nato nel 1925 in un piccolo paesino siciliano in pieno regime fascista, cresce con l'idea che Mussolini sia stato mandato dalla provvidenza divina per risollevare l'Italia. I libri e l'esperienza faranno poi stravolgere completamente le sue idee politiche. Inizia una prolifica attività di sceneggiatore poi di insegnante universitario e infine scrittore di successo. Cosa mi é piaciuto di questo libro? Tutto. Camilleri si mette a nudo senza nascondere i suoi difetti e i suoi errori, mostra la sua tenerezza verso i nipoti e il coraggio contro la guerra e la mafia. Un grande uomo di valori ormai sempre più rari. É il primo libro che leggo dell'autore e sono felice di aver iniziato da lui perché ora lo stimo profondamente e posso comprendere appieno i suoi libri e la sua scrittura.

  • User Icon

    cri_stina88

    19/01/2020 08:00:00

    Uno dei libri più belli di Camilleri, che racconta umilmente la storia della sua e nostra Italia, nel linguaggio che tutti noi capiremmo e che tutti vorremmo leggere da pronipoti. Davvero un'opera d'arte che ci ha voluto lasciare l'autore, venuto a mancare da poco.

  • User Icon

    linda

    25/09/2019 11:56:25

    La mia dedica sulla tesi di laurea e un verso di questo meraviglioso libro. Il racconto di un nonno alla sua pronipote, nonno che sa di non poterle raccontare quelle stesse storie d’Italia a voce e così decide di scriverle nero e bianco e lasciarglielo per quando sarà più grande. Andrea Camilleri rappresenta i nostri nonni che in tante sere ci hanno tenuto compagnia raccontandoci il passato da loro vissuto quasi come fosse ieri.

  • User Icon

    maria

    23/09/2019 19:47:59

    Una lunga riflessione sul secolo che ci ha preceduti e sull'attualità, una voce limpida, lucida, delicata. Una lettera che Camilleri dedica alla sua bisnipote, rivelandosi e facendosi conoscere anche a noi, che ci sentiamo tutti un po' più suoi.

  • User Icon

    Chiara Di Noto

    23/09/2019 13:33:17

    Un libro coinvolgente e tenero, una testimonianza di grande valore, trasmessa come un racconto di un nonno alla sua nipotina. Al di là del valore affettivo di questo volume, che mi è stato regalato da mio nonno, le pagine trasmettono emozioni indescrivibili e narrano la vita di Camilleri e la sua visione della realtà, toccando varie tappe importanti della storia italiana.

  • User Icon

    Alessandro

    23/09/2019 09:20:07

    Ultimo lascito di Camilleri, una piccola opera delicata e emozionante in cui lo scrittore ripercorre e tira le fila della sua vita. Lettura molto piacevole.

  • User Icon

    vane

    21/09/2019 11:46:50

    Intrigante

  • User Icon

    Bea

    21/09/2019 11:08:00

    Letto/ascoltato in formato audiolibro. E' stato un piacere enorme leggere "Ora dimmi di te" in questo modo, accompagnata dalla voce di Rosario Lisma (perfetto, a mio avviso; con un piacevole accento siciliano e l'enfasi giusta). "Ora dimmi di te" è una storia sulla vita intellettuale di Andrea Camilleri, un lascito alla sua pronipote. Proprio per questa dedica, per questa motivazione che ha spinto l'autore, ho deciso di leggere questo libro. Credevo fosse un modo molto intimo di entrare in contatto con Camilleri, e infatti lo è stato. Camilleri ha trovato modo di raccontare la sua carriera accademica, quella di regista teatrale, quella di poeta e di scrittore, ma non ha celato, tuttavia, gli ambiti più personali della sua esistenza: l'amore, la famiglia, la moglie Rosetta che lo ha accompagnato dal '57. E' un'immagine completa di Camilleri, che tocca non da ultimo anche il suo impegno politico, il suo percorso anche in questo campo, dall'infanzia e giovinezza sotto il regime fascista fino all'adesione al comunismo, che lo accompagnerà (infine apartiticamente) per tutta l'età adulta e la vecchiaia. Un uomo ligio al dovere, ligio soprattutto al suo anelito all'arte, ligio all'amore e alla solidarietà, "Ora dimmi di te" riserva strette al cuore, ammirazione, e il piacere di una conversazione piena di affetto, di quelle che gli anziani di una famiglia sanno riservare ai loro più giovani discendenti (senza paternalismo, senza saccenza).

  • User Icon

    Clara B.

    21/09/2019 09:13:03

    Una tenerissima conversazione con la nipotina che fa ripercorrere la storia recente in modo facile e comprensibile. Adatto ai giovani e agli adolescenti.

  • User Icon

    Peppe

    20/09/2019 18:15:16

    Assolutamente da leggere..Camilleri non delude mai

  • User Icon

    stefano c.

    20/09/2019 17:48:35

    Commuovente lettera da parte del nonno Andrea alla figlia della nipote. Un piccolo gioiello da avere assolutamente

  • User Icon

    paradise

    19/09/2019 18:18:08

    Da leggere assolutamente, bel libro

  • User Icon

    tiz

    19/09/2019 14:50:35

    Diverso dagli altri libri di Camilleri che ho letto, ma non per questo di minor spessore, anzi, ne ho apprezzato il tono intimista e dolce, dedicato alla nipotina Matilda. Da leggere

  • User Icon

    missoddity

    19/09/2019 13:20:52

    Non è ciò che mi aspettavo ma non mi è neanche dispiaciuto. Camilleri si racconta alla sua pronipote sotto forma di lettera perché sa che non potrà farlo di persona e l'ho trovato un buon espediente narrativo per ripercorrere un po' di storia italiana. Ovviamente ci sono solo gli episodi che lo hanno visto in qualche modo protagonista, ma in fondo lo scopo non era tenere una lezione di storia bensì quello di lasciare una traccia del suo percorso. Toccante in alcuni punti, troppo tecnico in altri ma comunque una buona lettura per scoprire qualcosa di nuovo e passare un'oretta di relax.

  • User Icon

    Sara

    19/09/2019 12:31:58

    Una lunga lettera autobiografica che l'autore indirizza alla pronipote, dove offre uno spaccato storico dell'Italia, dalla Seconda Guerra Mondiale ai giorni nostri. Un buon modo per conoscere lo scrittore, al di là del suo famoso commissario Montalbano.

  • User Icon

    Serena

    19/09/2019 11:25:33

    Intimo, pacato e dolce. Consigliabile per tutte le nostre persone care

  • Ho avuto il piacere di leggere questo libro in formato audiolibro: la sensazione è stata quella di immaginarsi un giovane camilleri alle prese con le sue peripezie, partendo dall'infanzia fascista, all'attivismo comunista fino agli anni lavorativi in rai e come autore di libri. Un camilleri che si riassume in una lettera alla pronipote infante, alla quale rivolge la speranza di cambiare il mondo come lui e la sua gioventù hanno fatto. Da leggere.

  • User Icon

    n.d.

    12/09/2019 09:36:46

    si, come visione integrale di Camilleri

  • User Icon

    n.d.

    21/08/2019 21:56:10

    Lo consiglio con il cuore, da regalare a nonni e genitori.

Vedi tutte le 48 recensioni cliente
  • Andrea Camilleri Cover

    Nato a Porto Empedocle (Agrigento), Andrea Camilleri ha vissuto per anni a Roma.  Dal 1939 al 1943, dopo un periodo in un collegio da cui viene espulso, studia ad Agrigento al Liceo Classico Empedocle dove ottiene la maturità classica senza dover sostenere l’esame a causa dell’imminente sbarco degli alleati in Sicilia. A giugno inizia, come ricorda lo scrittore, "una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere di sangue, di paura".  S’iscrive all’Università (Facoltà di lettere) ma non si laureerà mai. Si iscrive anche al Partito Comunista.Inizia a pubblicare racconti e poesie e vince il Premio... Approfondisci
Note legali