L' ora più buia (DVD)

Darkest Hour

Titolo originale: Darkest Hour
Regia: Joe Wright
Paese: Gran Bretagna
Anno: 2017
Supporto: DVD

10° nella classifica Bestseller di IBS Film - Drammatico - Storico

Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 7,99 €)

Descrizione

Mai rinunciare. Mai arrendersi

Churchill disse no all'egemonia di Hitler. Quella decisione fu molto importante per la storia dell'Europa. Il film racconta quel momento cruciale

Gran Bretagna, 1940. È una stagione cupa quella che si annuncia sull'Europa, piegata dall'avanzata nazista e dalle mire espansionistiche e folli di Adolf Hitler. Il Belgio è caduto, la Francia è stremata e l'esercito inglese è intrappolato sulla spiaggia di Dunkirk. Dopo l'invasione della Norvegia e l'evidente spregio della Germania per i patti sottoscritti con le nazioni europee, la camera chiede le dimissioni a gran voce di Neville Chamberlain, Primo Ministro incapace di gestire l'emergenza e di guidare un governo di larghe intese. A succedergli è Winston Churchill, con buona pace di re Giorgio VI e del Partito Conservatore che lo designa per soddisfare i Laburisti.

Descrizione

Mai rinunciare. Mai arrendersi

Churchill disse no all'egemonia di Hitler. Quella decisione fu molto importante per la storia dell'Europa. Il film racconta quel momento cruciale

Gran Bretagna, 1940. È una stagione cupa quella che si annuncia sull'Europa, piegata dall'avanzata nazista e dalle mire espansionistiche e folli di Adolf Hitler. Il Belgio è caduto, la Francia è stremata e l'esercito inglese è intrappolato sulla spiaggia di Dunkirk. Dopo l'invasione della Norvegia e l'evidente spregio della Germania per i patti sottoscritti con le nazioni europee, la camera chiede le dimissioni a gran voce di Neville Chamberlain, Primo Ministro incapace di gestire l'emergenza e di guidare un governo di larghe intese. A succedergli è Winston Churchill, con buona pace di re Giorgio VI e del Partito Conservatore che lo designa per soddisfare i Laburisti.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Il film si concentra su Churchill sia in ambito politico (per forza di cose direi) sia in ambito più strettamente umano. Perché Churchill di umano ha molto, questo lo si percepisce bene. Certo, non è stato un uomo facile da amare per un carattere burbero dato anche dal fatto che diceva sempre quello che pensava, senza peli sulla lingua, scontrandosi di sicuro con la cultura inglese conosciuta per essere politically correct. Questo lato umano emerge anche grazie a certe scene non così frequenti in un film. Come non pensare a quando sta espletando i suoi bisogni corporali? O a quando esce nudo dal bagno? E poi, oltre a tutto questo, emerge un Churchill oratore, e se non sbaglio alcuni dei suoi discorsi fatti nel film sono riportati tali e quali dai discorsi tenuti dal vero Churchill. Tutto questo è probabilmente quello che più ci fa apprezzare il film: il suo essere fedele ai fatti, alla storia e alla figura di Churchill, mettendone in luce i pregi, ma anche (e soprattutto) i difetti. Churchill è l’uomo che ha cambiato le sorti dell’Europa (cosa sarebbe successo se avesse cercato di stringere la pace con Hitler?), ma non appare come un eroe. Al tempo stesso la Germania non è il suo unico nemico perché anche nella politica interna inglese ci sono dei problemi. Churchill era un uomo praticamente solo, quasi nessuno lo voleva come Primo ministro britannico e la sua scelta di continuare la guerra è stata ostacolata non poco. L’interpretazione di Gary Oldman è stata fenomenale, tanto che mi chiedo: ma dov’è stato questo attore finora? Possibile che non gli siano stati offerti altri ruoli da interpretare in film di un certo calibro? Possibile che sia conosciuto ai più solo come Sirius Black? (Sempre che “i più” sappiano il nome dell’attore che ha interpretato Sirius!). Fatto sta che Oldman con L’ora più buia ha vinto nel 2018 diversi premi come miglior attore tra cui l’Oscar, il Golden Globe, il British Academy Film Awards e lo Screen Actors Guild [continua sul blog]

  • User Icon

    Gabriele

    11/03/2019 20:48:21

    Prova magistrale di Gary Oldman , il film merita di essere visto perché ricostruisce con grande efficacia un momento drammatico del secondo conflitto mondiale, facendo emergere tutta la statura di Churchill.

  • User Icon

    linomascia

    11/03/2019 19:20:16

    Questo a mio avviso e' uno dei film piu' belli della scorsa stagione. Devo dire subito che non e' un film di azione, quindi il ritmo e' molto lento. Ma basta avere una piccola conoscenza di quegli anni drammatici per apprezzare tutto il valore di questa pellicola. Gary Oldman , l'attore che interpreta Churchill, e' sensazionale, si e' letteralmente trasformato in questo ruolo.

  • User Icon

    Elisabetta

    10/03/2019 20:40:51

    Bellissimo film. Gary Oldman è straordinario, la sua interpretazione di Winston Churchill è magistrale, l'attore è irriconoscibile non solo per il trucco, ma per le movenze, il modo di parlare. Tuttavia l'eccellente prova attoriale di Oldman non è l'unico motivo per vedere il film che è una rappresentazione storica e umana affascinante, in grado di colpire sia la mente che il cuore. Il film ripercorre i giorni ed i mesi decisivi del 1940 che vedono le dimissioni Neville Chamberlain e l'insediamento di Churchill come primo ministro, l'avanzare dell'esercito tedesco in Europa e le truppe inglesi bloccate a Dunkerque, e poi il coraggio di un solo uomo nell'andare contro molti decidendo di rifiutare un trattato di pace con la Germania nazista e continuare la guerra per difendere gli ideali di libertà della propria nazione e della civiltà occidentale. Tutto il film è un crescendo di emozioni, parte lentamente per poi accrescere la sensazione di angoscia, culmina infine con il discorso (di forte impatto emotivo) di Churchill al parlamento. Ottimi anche gli altri interpteti e bellissima la regia e la fotografia. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Maria

    09/03/2019 18:36:12

    Gran bel fim ottimamente interpretato da un grande attore, Gary Oldman che in questa pellicola buca lo schermo. Bello e piacevole lo consiglio agli appassionati del genere !

  • User Icon

    Danilo

    09/03/2019 13:56:57

    Questo film rievoca un breve periodo della vita del Primo Ministro Winston Churchill. Churchill viene nominato a dirigere la Gran Bretagna nel suo momento peggiore, quello della disfatta del corpo di spedizione in Francia miracolosamente salvato dall'operazione Dinamo. Una storia che diventa epica nell'ultimo quarto d'ora del film, dal viaggio in metropolitana fino al discorso alla nazione. Perfetta interpretazione di Gary Oldman che, sotto un trucco che lo rende irriconoscibile, ha saputo trasmettere la burbera simpatia, la determinazione, la grinta, ma anche i timori di Churchill in un momento che ha cambiato gli esiti della guerra e il futuro del mondo intero.

  • User Icon

    Francesco

    08/03/2019 22:07:10

    Gary Oldman ha dato il meglio di sé in questo bellissimo e importante film storico. Interpretazione magistrale di Churchill, sembrava di vedere lui. Un film che tutti dovrebbero vedere per non dimenticare.

  • User Icon

    Giulia

    08/03/2019 21:14:17

    Da amante della storia quale sono, non potevo perdermi questo. Interpretazione ineccepibile di un personaggio carismatico come Winston Churchill.

  • User Icon

    elj

    06/12/2018 01:50:19

    Film storico incentrato sulla figura di Winston Churchill, interpretato magistralmente da Gary Holdman. Il periodo messo sotto i riflettori è quello dell'entrata in guerra del Regno Unito contro la Germania nazista. Film molto ben congegnato e riuscito

  • User Icon

    Ernesto

    30/11/2018 09:33:19

    Magistrale performance di un irriconoscibile Gary Oldman nei panni di un riconoscibile Winston Churchill. Interpretazione a parte, le lunghe e estenuanti sedute per il trucco alla fine sono state premiate. Oscar strameritato per Oldman.

  • User Icon

    Matteo

    03/11/2018 07:30:28

    Film bellissimo. Interpretazione magistrale e ricostruzione storica davvero interessante. Consigliato

  • User Icon

    mklo

    23/09/2018 21:53:03

    veramente eccellente sia per gli attori che per la regia

  • User Icon

    Antonio

    23/09/2018 17:11:46

    Io ho visto Churchill nei video originali in inglese, e quando ho visto il film sono rimasta molto colpita. Gary Oldman ha dato il meglio di sé, definire perfetta la sua interpretazione è un eufemismo. E’ uguale a Churchill anche nelle movenze. Il suo film più riuscito. Il regista non poteva scegliere un attore miglior. Il film mette in scena in momento in cui il grande ministro inglese ha detto no ad Hitler, nonostante fosse consapevole delle conseguenze. Un uomo che non ebbe paura di prendersi la responsabilità del mondo sulle sue spalle. Un film storico bello come pochi.

  • User Icon

    FIORE1961

    24/07/2018 08:36:48

    Sublime interpretazione del protagonista sullo sfondo del Regno Unito nella seconda guerra mondiale.

  • User Icon

    n.d.

    06/07/2018 11:07:03

    bellissimo film che inquadra un personaggio storico con tutte le sue debolezze

  • User Icon

    gbz

    09/06/2018 09:24:22

    film bello e molto ben fatto. ricostruzione storica e umana molto coerente

  • User Icon

    GiuGiu

    08/03/2018 17:09:05

    Un film mervaiglioso, con uno straordinario Gary Oldman. La vicenda narra uno dei momenti centrali della nostra Storia, quando l'Occidente avrebbe potuto perdersi e grazie al coraggio di un uomo, soprattutto, non l'ha fatto.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Un'inventiva romantica e un'efficace qualità delle perfomance per un thriller politico seccamente seduttivo

Trama
Gran Bretagna, 1940. È una stagione cupa quella che si annuncia sull'Europa, piegata dall'avanzata nazista e dalle mire espansionistiche e folli di Adolf Hitler. Il Belgio è caduto, la Francia è stremata e l'esercito inglese è intrappolato sulla spiaggia di Dunkirk. Dopo l'invasione della Norvegia e l'evidente spregio della Germania per i patti sottoscritti con le nazioni europee, la camera chiede le dimissioni a gran voce di Neville Chamberlain, Primo Ministro incapace di gestire l'emergenza e di guidare un governo di larghe intese. A succedergli è Winston Churchill, con buona pace di re Giorgio VI e del Partito Conservatore che lo designa per soddisfare i Laburisti.
Sprezzante degli stolti vicini e deciso a resistere al nemico lontano, Churchill prende il comando del Paese e lo guida a suon di parole fuori dall'ora più buia e verso la vittoria a venire.

Oscar [Academy Awards] 2018: Miglior attore protagonista a Gary Oldman - Miglior trucco e acconciatura a Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick

  • Produzione: Universal Pictures, 2018
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Area2