Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' ordine del tempo

Carlo Rovelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2017
Pagine: 207 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845931925

nella classifica Bestseller di IBS Libri Scienze, geografia, ambiente - Fisica

Salvato in 1483 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

L' ordine del tempo

Carlo Rovelli

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' ordine del tempo

Carlo Rovelli

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' ordine del tempo

Carlo Rovelli

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (19 offerte da 13,30 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Come le Sette brevi lezioni di fisica, che ha raggiunto un pubblico immenso in ogni parte del mondo, questo libro tratta di qualcosa della fisica che parla a chiunque e lo coinvolge, semplicemente perché è un mistero di cui ciascuno ha esperienza in ogni istante: il tempo.

«Pensiamo comunemente il tempo come qualcosa di semplice, fondamentale, che scorre uniforme, incurante di tutto, dal passato verso il futuro, misurato dagli orologi. Nel corso del tempo si succedono in ordine gli avvenimenti dell'universo: passati, presenti, futuri; il passato è fissato, il futuro aperto... Bene, tutto questo si è rivelato falso»

E un mistero non solo per ogni profano, ma anche per i fisici, che hanno visto il tempo trasformarsi in modo radicale, da Newton a Einstein, alla meccanica quantistica, infine alle teorie sulla gravità a loop, di cui Rovelli stesso è uno dei principali teorici. Nelle equazioni di Newton era sempre presente, ma oggi nelle equazioni fondamentali della fisica il tempo sparisce. Passato e futuro non si oppongono più come a lungo si è pensato. E a dileguarsi per la fisica è proprio ciò che chiunque crede sia l'unico elemento sicuro: il presente. Sono tre esempi degli incontri straordinari su cui si concentra questo libro, che è uno sguardo su ciò che la fisica è stata e insieme ci introduce nell'officina dove oggi la fisica si sta facendo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,6
di 5
Totale 60
5
41
4
15
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Valeria

    26/12/2020 14:12:01

    da leggere assolutamente

  • User Icon

    goldrake

    19/09/2020 14:44:57

    Solitamente non amo gli autori divulgativi, perché la divulgazione implica quasi sempre una banalizzazione che svilisce la materia che affrontano. Per Rovelli il discorso è molto diverso. Se non si ponesse l'obiettivo di spiegare, probabilmente un cialtrone come me non potrebbe neppure avvicinarsi ai suoi scritti, ma quando spiega riesce a mantenere un registro coerente con la materia (infuocata) che affronta. Mi sarebbe piaciuto qualche pensiero in più sulla riflessione di Heidegger in Essere e Tempo, ma c'è poco altro da dire: libero bellissimo e per chiunque.

  • User Icon

    AmoLaMatematica

    11/09/2020 07:08:21

    La prima idea che abbiamo di tempo è di qualcosa che scorre allo stesso modo in tutto l’universo, ma già dai primi capitoli Rovelli ci fa notare come il tempo scorra «a velocità diverse a seconda di dove siamo e a che velocità ci muoviamo». Non c’è solo il problema della velocità, che in qualche modo ci è diventato quasi familiare sentendo parlare della teoria della relatività di Einstein: c’è anche il problema della differenza tra passato, presente e futuro, una distinzione che di fatto si perde se osserviamo le equazioni elementari che descrivono la realtà fisica. In questo viaggio che comincia, prevedibilmente, con la teoria della relatività, entrano in gioco anche l’entropia e quindi la termodinamica, ma arriviamo fino ai concetti abbastanza complessi della meccanica quantistica e Carlo Rovelli non ci fa mancare il suo sostegno, visto che, di volta in volta, accompagna la sua narrazione con immagini molto esplicative e, al tempo stesso, con piccoli riassunti, che nei punti più salienti fanno in qualche modo da raccordo e da chiarimento rispetto a quello che è stato il percorso effettuato. Potremmo dire che il suo stile è didattico, proprio come quello di un insegnante che ripete più volte gli stessi concetti, e non mancano gli esempi che ci aiutano ad orientarci in questi percorsi complessi, ma soprattutto lontani dall’immagine della realtà che abbiamo nella nostra mente.

  • User Icon

    Bartek

    06/09/2020 19:15:10

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    STEFANO

    30/06/2020 13:31:44

    Un libretto prezioso. Come al solito Rovelli ha il pregio della chiarezza espositiva e della semplificazione che permette anche ai non addetti al lavoro di godere dell'argomento. Le teorie di Rovelli sono sempre molto convincenti e interessanti. Inoltre ho apprezzato moltissimo il continuo intrecciarsi del pensiero scientifico con quello filosofico e umanistico, alla maniera degli antichi pensatori che erano un po' scienziati, un po' filosofi, un po' artisti. Una riflessione a 360 gradi sul tempo che parte dal presupposto di un osservatore l'uomo che e' immerso nel flusso del tempo.

  • User Icon

    Isabella

    14/06/2020 18:57:48

    Una lettura interessante, anche per chi, come me, si è sempre occupato di altri argomenti (ma da latinista le citazioni da Orazio a epigrafe di ogni capitolo sono un gioiello). L'argomento è il tempo, di come lo percepiamo e di come è veramente. A un livello essenziale e fondamentale di realtà non esiste - nemmeno lo spazio/tempo di Einstein esiste. Però in qualche modo emerge nel nostro percepirci, come memoria seguendo le idee di Agostino, Husserl, Heidegger. Però, queste sono teorie che non tutti i fisici condividono: il dibattito è ancora aperto. Rovelli spiega abbastanza chiaramente la teoria fisica da lui creduta vera sul tempo, facendoci al contempo sentire tutti i limiti della nostra umanità. Forse tutto è veramente dolore come sostiene il Buddha, anche e soprattutto il tempo? Ai posteri l'ardua risposta.

  • User Icon

    Lorenzo

    28/05/2020 10:55:20

    Una poesia più che un trattato scientifico. Non sarà rigoroso come alcuni affermano ma sarebbe insensato pretendere il contrario su un argomento così ancora sconosciuto. Una serie lunghissima di continui spunti importanti di riflessione, adatto veramente a chiunque: risulterebbe interessante per un professore di fisica come per chi non tocca nulla di matematica dalle superiori.

  • User Icon

    lettorePanofsky

    15/05/2020 22:48:38

    La fine di questo libro non avverrà dopo aver terminato di leggere le sue pagine, anzi vi porterete dietro domande e riflessioni a lungo. Nonostante i concetti non sempre immediati è un libro nel complesso chiaro e scorrevole (quando inizierete questa lettura purtroppo sarete già verso la fine). Tra le varie pagine sono presenti innumerevoli esempi (molto divertenti) e illustrazioni in grado di aiutare il lettore a capire al meglio le nozioni.

  • User Icon

    riccio

    15/05/2020 17:41:38

    Un altro gioiello di Rovelli, un libro che fa capire quanto grande e affascinante sia il mistero del tempo. Un mistero non solo per noi gente "normale", ma anche per gli stessi fisici. Un libro che vi appassionerà, vi farà cambiare idea sulla vostra visione della realtà, una realtà molto approssimativa, che sembrava essere sicura ma che è cambiata da Newton ad Einstein e che oggi si affaccia su nuove teorie incredibili.

  • User Icon

    Giuls

    14/05/2020 15:27:51

    Il tempo non esiste. Carlo, con semplicità e chiarezza, ci mostra come ciò sia possibile. Un bel saggio di fisica per il quale non occorre avere alcuna preparazione se non la propria curiosità. Riflettere sul tempo rappresenta un valido aiuto per aiutarci a vedere con occhi diversi la realtà nella quale siamo immersi e quindi cambiare il mondo.

  • User Icon

    Atram

    14/05/2020 15:19:24

    Bel saggio Ottimo approccio se si vuole scoprire qualcosa in più sull'argomento. Ma gli argomenti non sono tratti nello specifico e sono talvolta semplificati per renderli comprensibili a tutti.

  • User Icon

    Lucy

    13/05/2020 12:23:40

    Ho letto vari libri di Rovelli ma questo è quello che mi è piaciuto meno, forse perché mi aspettavo un'opera più scientifica e meno personale. Un'interessante descrizione del concetto di tempo è intervallata a considerazioni personali e a volte inutilmente poetiche dell'autore. Ad ogni modo è sempre interessante leggere le parole di una persona intelligente e Rovelli lo è.

  • User Icon

    betz

    12/05/2020 20:37:21

    Rovelli ci dona tutta la sua sapienza e in poche pagine descrive con parole e disegni semplici e chiari, le teorie e le scoperte scientifiche che riguardano il concetto di tempo. Rovelli demolisce uno ad uno i nostri preconcetti sul tempo e poi come sempre è in grado di ammaliare e sedurre il nostro pensiero, portandolo con se ad osservare le scoperte scientifiche più audaci. Rovelli ci prende per mano e ci porta oltre alla banalità e alle illusioni del quotidiano, per scioccarci e stupirci ad ogni volta pagina; quello che ci insegna ci permette di riconsiderare per intero la nostra visione del mondo e la fragilità delle nostre convinzioni. A mio parere dovrebbe essere portato sui banchi di scuola! bellissimo ed emozionante

  • User Icon

    Davide I.

    12/05/2020 11:01:37

    Ottimo testo divulgativo , da leggere senz'altro !

  • User Icon

    Martina

    11/05/2020 15:25:22

    Libro consigliatissimo a chi, come me, è appassionato di fisica e di filosofia. In alcuni punti poco scorrevole data la difficoltà dei temi trattati, rimane tuttavia una lettura splendida grazie allo stile narrativo dell'autore che spesso introduce riflessioni ed opinioni personali. Questo libro mi ha fatto molto riflettere su temi che mi sembravano scontati, leggerò sicuramente altro.

  • User Icon

    Eli

    11/05/2020 12:55:54

    Assolutamente da leggere se siete affascinati dalla fisica ( adatto anche a chi non è un esperto del settore e con tanti spunti per approfondimenti personali) e soprattutto se avete voglia di cambiare punto di vista, per aprire gli occhi su un argomento "conosciuto". Apre una finestra sulla nostra ignoranza ma riempie di curiosità e di voglia di approfondire. Sconsigliato per le menti rigide

  • User Icon

    Max

    31/03/2020 18:26:22

    Un viaggio straordinariamente affascinante dentro gli ultimi sviluppi della gravità quantistica. Stimolante a volte leggermente complesso in alcuni punti, ma bellissimo.

  • User Icon

    n.d.

    28/01/2020 10:24:26

    Lettura da non perdere, un viaggio poetico e scentifico attraverso uno dei fondamenti della nostra vita quotidiana che ci porta dall'esterno di noi al centro dell'uomo stesso... rimpiendo la nostra vita di n uove domande da esplorare.

  • User Icon

    Paolo

    20/11/2019 16:41:21

    Un capolavoro, a mio modo di vedere. Sempre sulla soglia tra Scienza e Filosofia, ma anche Letteratura e Religione; il rigore scientifico non è inficiato, il ragionamento è limpido, non di parte e costruttivo. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    n.d.

    22/10/2019 08:26:31

    Non banale, da leggere con attenzione, se serve tornando sui propri passi

  • User Icon

    aleph

    24/09/2019 10:31:51

    Una "breve storia del tempo" che coniuga perfettamente cultura umanistica e scientifica. Questo saggio riesce a spiegare in modo semplice e accattivante come sia cambiata nel corso dei secoli la concezione del tempo partendo dalla termodinamica fino ad arrivare alla quantistica. Assolutamente consigliato

  • User Icon

    Mattia

    22/09/2019 12:20:04

    Da une certo punto di vista lo si potrebbe definire sconvolgente, se non si conoscono gli studi fisici sulla questione del tempo. Resta comunque scorrevole anche a chi non è esperto (ad eccezione di alcune brevi parti nella seconda sezione, che però non sono fondamentali per la comprensione generale). Molto interessante anche la bibliografia fornita nelle note.

  • User Icon

    Marco Slavik

    20/09/2019 17:45:26

    Ho acquistato il libro anche avendo letto diverse, a mio parere inappropriate, recensioni entusiastiche, ma mi ha molto deluso. Non è un libro corretto di divulgazione scientifica (non si può parlare di ritardo dei tempi di un orologio su un aereo a reazione rispetto ad uno a terra e non dire che il ritardo si misura in nanosecondi! E questo non è il solo caso di imprecisione). E’ sostanzialmente un trattato filosofico, probabilmente abbastanza corretto, ma mescolato con dati scientifici non sempre esaurienti e, soprattutto, da escursioni fuori tema e voli pindarici, scritti bene, che però distolgono dal discorso principale. Per arrivare a cogliere correttamente le conclusioni dell’autore, al di là di tutte le sue divagazioni, bisogna riscorrere il volume rileggendone le parti sostanziali (a meno di essere dei fenomeni, come probabilmente sono gli autori di alcune recensioni).

  • User Icon

    Ottimo!

    19/09/2019 10:21:24

    Il libro è diviso in tre parti. La prima parte è divulgativa. Nella seconda parte espone una possibile teoria per caratterizzare il tempo in piccolissima scala. Nella terza parte ricostruisce il modo in cui noi comunemente percepiamo il tempo a partire dalle conclusioni dei capitoli precedenti. Libro ottimo sull'argomento, molto fruibile. Alcuni punti sono decisamente "spinti" ma con un po' di pazienza alla fine del libro la visione generale dell'autore trapela facilmente.

  • User Icon

    Silvia Gaia

    25/06/2019 10:43:56

    Me lo hanno regalato e sto provando a leggerlo, ma lo trovo una lettura faticosa. Afferro qualche concetto qua e là, tuttavia credo che occorra avere basi più solide delle mie in fisica e matematica per godersi pienamente un testo del genere.

  • User Icon

    Mauro

    03/06/2019 00:07:53

    Ottimo anche per chi, come me, è solo agli inizi di questa affascinante storia

  • User Icon

    Elisa

    15/05/2019 16:52:10

    Saggio molto interessante, divorato in pochi giorni, nonostante la densità di informazioni, grazie ad una presentazione chiara, scorrevole e avvincente. Illuminante.

  • User Icon

    Marta

    10/03/2019 15:28:46

    Un libro adatto a tutti, dagli "addetti ai lavori" a qualsiasi altro lettore. Rovelli affascina tutti riuscendo a spiegare un concetto difficile e che può sembrare contraddittorio, oltre che in grado di far crollare tutte le nostre certezze. Da leggere e riflettere

  • User Icon

    LucyR

    09/03/2019 14:40:34

    Malgrado io possieda solo le basi indispensabili di una materia complessa quale la fisica, non ho potuto non apprezzare il percorso di Rovelli alla scoperta di quella grandezza fisica intuitiva che chiamiamo "tempo". Il tempo esiste o non esiste? E, se esiste, cos'è? L'unico punto debole da segnalare è che, durante la lettura - facilitata dal riportare solo in nota approfondimenti matematici per chi fosse interessato - ho avuto l'impressione di riuscire a capire appieno i concetti espressi dall'autore, per poi rendermi conto, alla fine, di aver accumulato nozioni confuse; poco male: la divulgazione scientifica passa in secondo piano rispetto alla riflessione filosofica che pian piano diventa il fulcro principale del saggio.

  • User Icon

    Manocciola

    08/03/2019 07:01:53

    3 stelle perchè molto probabilmente per gli addetti ai lavori è scritto bene ma non essendo il mio genere lo sto leggendo da parecchio tempo e non l'ho ancora finito.

Vedi tutte le 60 recensioni cliente

Mi fermo e non faccio nulla. Non succede nulla. Non penso a nulla. Ascolto lo scorrere del tempo. Questo è il tempo.

Carlo Rovelli dimostra per l’ennesima volta di essere un ottimo divulgatore scientifico. Dopo il successo di Sette brevi lezioni di fisica (Adelphi, 2014) – che aveva sorpreso positivamente pubblico e critica dimostrando che la fisica è un universo accessibile a tutti – L’ordine del tempo sposta l’asticella un poco più in alto, mantenendo le caratteristiche che avevano decretato il successo del precedente libro.

Si parte da nozioni semplici: Il tempo scorre più veloce in montagna e più lento in pianura. Per giungere a questioni sempre più complicate (ma mai inaccessibili): Le relazioni di adiacenza spaziale legano i grani di spazio in reti.

Con solo una formula matematica in tutto il libro (per di più semplicissima), un linguaggio scorrevole e piacevole, adatto anche a chi non è un habitué della fisica e della matematica, il libro ci porta nelle profondità della ricerca scientifica sul più difficile mistero dell’universo: il tempo.

Cos’è il tempo, come è fatto, come scorre, come lo possiamo considerare? Sembrano domande banali, eppure le risposte che troveremo nel testo sono profonde e stimolanti, mai banali anche per chi ha studiato fisica, sicuramente illuminanti per chi affronta l’argomento per la prima volta.

Un viaggio che tocca l’intero universo di ricerca temporale, spaziando dalla Storia alla Filosofia alla Fisica (impossibile parlare di tempo senza citare Anassimandro, Aristotele, Newton), con una prima parte semplice e divulgativa, e una seconda parte più tecnica e scientifica. L’insieme risulta armonico e ben equilibrato.

Dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, che la fusione tra cultura classica e cultura scientifica non può che essere proficuo scontro/incontro, abbraccio sinergico che per troppo tempo è stato dimenticato da scienziati e ricercatori.

Anche le parole che ora diciamo il tempo nella sua rapina ha già portato via e nulla torna.

Recensione di Eros Colombo

Indice

Forse il mistero più rande è il tempo

Parte prima. Lo sfaldarsi del tempo
I. La perdita dell'unicità
Il rallentare del tempo
Diecimila Siva danzanti

II. La perdita della direzione
Da dove viene l'eterna corrente?
Calore
Sfocare

III. La fine del presente
Anche la velocità rallenta il tempo
Adesso non significa nulla
La struttura temporale senza il presente

IV. La perdita dell'indipendenza
Cosa succede quando non succede niente?
Cosa c'è dove non c'è niente?
La danza di tre giganti

V. Quanti di tempo
Granularità
Sovrapposizioni quantistiche di tempi
Relazioni

Parte seconda. Il mondo senza tempo
I. Il mondo è fatto di eventi, non di cose

II. L'inadeguatezza della grammatica

III. Dinamica come relazioni

Eventi quantistici elementari e reti di spin

Parte terza. Le sorgenti del tempo
I. Il tempo è ignoranza
Tempo termico
Tempo quantistico

II. Prospettiva
Siamo noi a girare!
Indicalità

III. Cosa emerge da una peculiarità
È l'entropia, non l'energia, a trascinare il mondo
Tracce e cause

IV. Il profumo della madeleine

V. Le sorgenti del tempo

La sorella del sonno

Note
Indice analitico

  • Carlo Rovelli Cover

    Laureato in Fisica all’Università di Bologna, ha poi svolto il dottorato all’Università di Padova. Ha lavorato nelle Università di Roma e di Pittsburgh, e per il Centro di Fisica teorica dell’Università del Mediterraneo di Marsiglia. Ha introdotto la Teoria della gravitazione quantistica a loop, attualmente considerata la più accreditata in ambito fisico.Si è dedicato anche alla storia e alla filosofia della scienza con il libro Che cos'è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro (Mondadori Università, 2011).Tra gli altri suoi libri, Che cos'è il tempo? Che cos'è lo spazio? (Di Renzo Editore, 2010), La realtà non è come ci appare. La struttura elementare delle cose (Raffaello Cortina Editore,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi