L' ordine di Babele

Flavio Villani

Editore: Laurana Editore
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 459,59 KB
  • Pagine della versione a stampa: 547 p.
    • EAN: 9788898451739
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 6,99

    Venduto e spedito da IBS

    7 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    La guerra nasconde misteri. La pace è il tempo per scioglierli. Saigon, febbraio 1954: un inferno dove la lotta per la sopravvivenza e l'ambiguità sono il filo conduttore di ogni storia. E mentre gli ultimi fuochi della guerra bruciano vicende collettive e vite private, Vincent Pollack, agente del Dèuxieme Bureau, ha una missione da compiere: individuare ed eliminare Babel, la spia che ha messo in ginocchio l'intelligence francese. Ma a Saigon non c'è salvezza. Vincent precipita in una spirale di ossessioni, fino al collasso definitivo della colonia e alla fuga della moglie Isabelle, incinta di una bambina che vedrà la luce lontano da lì. Ma chi è il padre? Vincent? Oppure Pierre Kastòr, il sedicente psichiatra del Bureau? O forse Babel, chiunque egli sia? Ieri in Vietnam scoprire l'identità di Babel era una missione per i servizi segreti; oggi è una necessità vitale che spinge Emmanuelle, la figlia di Isabelle, a cercare nel mondo la risposta che serve a comprendere il mistero della propria esistenza.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Agata

      03/12/2014 16:13:51

      Un bel romanzo corale, molto show don't tell di americana memoria - cosa apprezzabilissima. Un po' lunghetto, alcune parti le ho trovate dispersive, eppure è una grande spy story senza però che resti un romanzo di genere. Belli i tratti psicologici dei personaggi. Un romanzo che mi sento di consigliare.

    Scrivi una recensione