Orgoglio e pregiudizio

Jane Austen

Traduttore: I. Maranesi
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 31
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 gennaio 2014
Pagine: XVI-304 p., Brossura
  • EAN: 9788811810131
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,59
Descrizione
"Pubblicato nel 1813, Orgoglio e pregiudizio è l'opera più popolare della Austen, la più perfetta per equilibrio di struttura narrativa e smalto di stile", scrive Attilio Bertolucci nell'introduzione. "Intorno al personaggio di Elizabeth, bella senza essere bellissima, intelligente e ferma senza essere dura, viene fuori nella sua verità l'Inghilterra di prima della rivoluzione industriale, col verde dei suoi boschi, col fango delle sue stagioni autunnali, col rosso delle sue uniformi militari".

€ 7,22

€ 8,50

Risparmi € 1,28 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 8,50 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo Buonfino

    13/12/2014 19:15:44

    Un'opera eccezionale che meriterebbe di essere stampata con rispetto. Che vergogna l'edizione Garzanti del 2014 su carta ignobile e grigiastra, caratteri da stampa piccolissimi con interlinea ridotta. Che schifo di edizione, toglietela dal catalogo oppure fornite a tutti occhiali da vista dopo esservi scusati per aver inserito nel vostro catalogo tale schifezza di stampa.

  • User Icon

    Rosa Barone

    19/01/2014 12:01:20

    Un classico intramontabile. Un romanzo d'altri tempi, seppur attuale, che colpisce per la veridicità dei sentimenti, delle azioni, dei pensier, dei peronaggi. Leggendo il libro si compie un vero e proprio tuffo nel passato, nell'Inghilterra dell' 1800. Ci si ritrova,così, tra dame, cavalieri, nobili, carrozze, balli, palazzi,ville, crinoline, gonne ampie, passeggiate e battute di caccia. Grande è la bravura di Jane Austen nel ritrarre in ogni minimo particolare i caratteri dei protagonisti: la bontà di Jane, la sfacciataggine di Lydia, l'ignoranza accompagnata da opportunismo di Mrs Bennet, l'audacia e il coraggio di Elizabeth, il cambiamento e l'orgoglio di Darcy, la "cattiveria" di Lady Catherine e l'invidia di Miss Bingley. Mi sono, inoltre, totalmente appassionata alla storia d'amore tra Elizabeth e Darcy, che ho seguito con apprensione, manifestando gioia e speranza quando i due s'incontravano, tristezza e amarezza quandoi due venivano allontanati, e alla fine ho esultato per il loro fidanzamento. Che storia d'amore (... e chi non vorrebbe incontrare il proprio Mr Darcy?...) Un romanzo che consiglio a tutti, perchè seppur è stato pubblicato nel 1813 ci si stupisce quanto i vizi, le virtù, i sentimenti delle persone siano gli stessi nonostante il passare di ben quasi tre secoli.

Scrivi una recensione