L' orologio di Maria Antonietta - Allen Kurzweil - copertina

L' orologio di Maria Antonietta

Allen Kurzweil

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Raffo
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 settembre 2004
Pagine: 365 p., Brossura
  • EAN: 9788845212611
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 3 persone

€ 4,59

€ 8,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Alexander, un giovane bibliotecario che vive in una squallida zona di New York, sta affrontando una seria crisi del suo matrimonio con la giovane moglie francese Nic. Un giorno, nella biblioteca in cui lavora, si presenta James Jesson, un anziano ed elegante signore la cui stupefacente calligrafia incanta il bibliotecario. Jesson coinvolge Alexander nella ricerca di un misterioso e antico orologio dell'epoca di Maria Antonietta. Passo dopo passo, Jesson si impadronisce letteralmente della vita di Alexander, fino a quando il ragazzo scopre che l'uomo sta scrivendo un libro su di lui, vampirizzando le sue parole e perfino i suoi pensieri. Sarà allora il ragazzo a ideare una spietata vendetta che lo libererà per sempre.
3
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    stefano

    03/03/2010 12:42:27

    a differenza del primo romanzo, questa seconda opera di krzweil appare confusa, poco lineare. La narrazione da dotta rischia di diventare saccente. La storia si perde in divagazioni e si aspetta in continuo che la vicenda inizi.

  • User Icon

    Maristella

    16/06/2005 11:07:32

    E' un libro,che puo' essere apprezzato in pieno,solo da chi ha gia' letto il precedente dal titolo "La scatola dell'inventore". E' certamente un libro molto raffinato,pieno di disquisizioni letterarie e librarie che non a tutti puo' piacere. Ma chi ha amato "La scatola dell'inventore" non puo' farselo scappare! Ritorna la figura del vecchio mentore e dell'allievo che resta sedotto dalla grande cultura da lui posseduta,ma,alla fine i ruoli si ribaltano portando alla soluzione del mistero sottile di chi vuole rivivere la sua vita rubando quella di un altro. Molto affascinante,l'ambientazione nel mondo delle biblioteche e dei bibliotecari i cui codici di classificazione dei volumi,permettono una ricerca impeccabile anche degli scritti piu' rari ed assurdi. Solo per bibliofili!

  • User Icon

    Andrew

    19/10/2004 01:13:10

    Kurzweil ci ha fatto attendere quasi 10 anni per questo 'secondo' episodio! Buon libro, scritto bene anche se talvolta si notano degli stacchi troppo accentuati che rischiano di far perdere l'omogeneità al racconto. Chi ha adorato 'la scatola dell'inventore' non se lo lasci scappare.

| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali