Otello - CD Audio di Giuseppe Verdi

Otello

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Verdi
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Opera d'Oro
Data di pubblicazione: 3 aprile 2006
  • EAN: 0723721187156

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Dermota, Anton - Otello (Othello, Oper In 4 Akten)
2
Una Vela! Un Vesillo! (1. Akt)
3
Esultate!
4
Roderigo, Ebben, Che Pensi?
5
Fuoco Di Gioia
6
Roderigo, Beviam!
7
Inaffia L'Ugola!
8
Capitano, V'Attende La Fazione Ai Baluradi
9
Gia Nella Notte Densa
10
Non Ti Crucciar (2. Akt)
11
Vanne; La Tua Meta Gia Vedo...Credo In Un Dio Crud
12
Eccola...Cassio...A Te...
13
Cio M'Accora... Che Parli?
14
Dove Guardi Splendono
15
D'In Uom Che Geme
16
Se Inconscia, Contro Te, Sposo
17
Desdemona Rea!
18
Non Pensateci Piu...Ora E Per Sempre
19
Era La Notte
20
Oh! Mostruosa Colpa!
21
Si, Pel Ciel Marmoreo Giuro!
Disco 2
1
La Vedetta Del Porto Ha Segnalato (3. Akt)
2
Dio Ti Giocondi, O Sposo
3
Esterrefatt Fisso
4
Dio! Mi Potevi Scagliar
5
Vieni, L'Aula E Deserta
6
Bada! Quest'E Il Segnale
7
Viva! Evviva! Viva Il Leon Di San Marci
8
A Terra! Si... Nel Livido Fango
9
Era Piu Calmo? (4. Akt)
10
Mia Madre Avava Un Povera Ancella
11
Ave Maria
12
Che E La? Otello?
13
Diceste Quest Sera Le Vostre Preci?
14
Nium Mi Tema
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
Note legali