The Outlaw of Torn

The Outlaw of Torn

Edgar Rice Burroughs

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Caiman
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 234,51 KB
  • EAN: 9789881831866

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

CHAPTER I

Here is a story that has lain dormant for seven hundred years. At first it was suppressed by one of the Plantagenet kings of England. Later it was forgotten. I happened to dig it up by accident. The accident being the relationship of my wife's cousin to a certain Father Superior in a very ancient monastery in Europe.
He let me pry about among a quantity of mildewed and musty manuscripts and I came across this. It is very interesting—partially since it is a bit of hitherto unrecorded history, but principally from the fact that it records the story of a most remarkable revenge and the adventurous life of its innocent victim—Richard, the lost prince of England.
In the retelling of it, I have left out most of the history. What interested me was the unique character about whom the tale revolves—the visored horseman who—but let us wait until we get to him.
It all happened in the thirteenth century, and while it was happening, it shook England from north to south and from east to west; and reached across the channel and shook France. It started, directly, in the London palace of Henry III, and was the result of a quarrel between the King and his powerful brother-in-law, Simon de Montfort, Earl of Leicester.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Edgar Rice Burroughs Cover

    (Chicago 1875 - Encino, California, 1950) scrittore statunitense. Dopo anni di vagabondaggio, durante i quali fu soldato, cow boy, cercatore d’oro, imprenditore senza fortuna, acquistò grandissima popolarità con la pubblicazione di Tarzan delle scimmie (Tarzan of the apes, 1914), primo di una serie di romanzi che furono tradotti in cinquantasei lingue e ripresi dal cinema e dai fumetti. Il personaggio di Tarzan - aristocratico di origine e «selvaggio» per educazione, dominatore dei codici del mondo animale - ha conquistato l’immaginazione di milioni di lettori, creandosi uno spazio nella mitologia contemporanea. Un altro, meno noto, ciclo di romanzi di B. è quello fantascientifico, con storie ambientate su Marte e su Venere. Approfondisci
Note legali