Il «pacchetto sicurezza». Il decreto contenente «misure urgenti in materia di sicurezza pubblica»

Valerio De Gioia

Editore: Experta
Collana: Lex
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 105 p., Brossura
  • EAN: 9788860211453
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il Decreto Legge 23 maggio 2008, n. 92 (pubblicato in G.U. 26.05.2008, n. 122) rappresenta la prima attuazione del c.d. "pacchetto sicurezza", ossia dell'insieme di norme finalizzate a contrastare fenomeni di illegalità diffusa collegati all'immigrazione illegale e alla criminalità organizzata. Con tale normativa, il governo intende fronteggiare: il fenomeno dell'immigrazione illegale (con interventi diretti ed indiretti); le morti e le lesioni conseguenti alla condotta di soggetti che si pongono alla guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope; la criminalità organizzata. Il testo - con l'ausilio di schemi, esempi concreti e di un fondamentale indice analitico - fornisce una lettura approfondita del decreto mettendone in luce sia gli elementi critici che di continuità rispetto alla normativa previgente offrendo cosi un panorama preciso e completo delle novità inserite nell'ordinamento.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Il decreto-legge 23 maggio 2008, n. 92 (pubblicato in G.U. 26.05.2008, n. 122) rappresenta la prima attuazione del c.d. pacchetto sicurezza, ossia dell'insieme di norme finalizzare a "contrastare fenomeni di illegalità diffusa collegati all'immigrazione illegale e alla criminalità organizzata". Con tale normativa, il governo intende fronteggiare il fenomeno dell'immigrazione illegale (con interventi diretti ed indiretti); le morti e lesioni conseguenti alla condotta di soggetti che si pongono alla guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope; la criminalità organizzata.Il testo - con l'ausilio di schemi ed esempi concreti e di un ampio indice analitico - fornisce una lettura approfondita del decreto mettendone in luce sia gli elementi critici che di continuità rispetto alla normativa previgente e offrendo così un panorama preciso e completo del nuovo ordinamento.