Pantomime a due violini-For two violins - Sharon Tomaselli,Carlo Tessarini - ebook

Pantomime a due violini-For two violins

Carlo Tessarini

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Sharon Tomaselli
Editore: Wip Edizioni
Formato: PDF
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,49 MB
Pagine della versione a stampa: 20 p.
  • EAN: 9788884595119

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Carlo Tessarini (1690-1766) fu violinista tra i maggiori interpreti attivi intorno alla metà del XVIII secolo e compositore di grande fama nazionale e internazionale, come attestano le molte edizioni delle sue opere apparse in Italia, Francia, Inghilterra, Olanda. Pantomime fu scritta da a Parigi nel 1763 e rievoca l'omonimo spettacolo della pantomima, rivolto a larghi strati sociali di pubblico, in cui gli attori si esprimono quasi esclusivamente con gesti o atteggiamenti narrativi/descrittivi del proprio corpo. Pur posizionandosi sulla scia della grande tradizione italiana, il violinismo di Tessarini possiede tratti molto personali, quali l'uso frequente delle posizioni acute, l'ampio uso di doppie corde, la spiccata chiarezza delle forme compositive e una scrittura strumentale particolarmente accurata in cui convivono semplicità d'espressione e raffinata qualità melodica. Sharon Tomaselli, violinista, ha al suo attivo numerosi concerti, in formazioni cameristiche e orchestrali, per importanti enti musicali italiani. Per l'etichetta "Tactus" ha registrato i Duetti di Felice Giardini in prima mondiale. Si dedica con passione anche all'attività didattica.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Carlo Tessarini Cover

    Violinista e compositore. Violinista a Venezia nel 1720, fu poi forse a Brno nel 1737; nel 1738-43 e di nuovo nel 1750-57 è documentata la sua presenza alla cattedrale di Urbino (ove esercitò anche atttività editoriale); dopo il 1743 lo si trova spesso a Parigi e ad Arnhem in Olanda. Stilisticamente vicino a Vivaldi, fu figura eminente tra i violinisti-compositori che nel primo '700 contribuirono a diffondere all'estero le tecniche solistiche e concertanti del violinismo barocco italiano. Pubblicò (tra il 1729 e il '63) 25 raccolte di sonate, concerti, sinfonie a 2, 3, 4 e 5 parti. Vasta fortuna ebbe il suo metodo di violino Gramatica di musica (1741), più volte riedito all'estero. Approfondisci
Note legali