Paradise lost

Paradise lost

John Milton

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: StreetLib
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,18 MB
  • EAN: 9788827541432

€ 0,49

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

With A to Z Classics, discover or rediscover all the classics of literature.

Contains Active Table of Contents (HTML)

Milton's great 17th-century epic draws upon Bible stories and classical mythology to explore the meaning of existence, as understood by people of the Western world. Its roots lie in the Genesis account of the world's creation and the first humans; its focus is a poetic interpretation "Of Man's first disobedience, and the fruit / Of that forbidden tree whose mortal taste / Brought death into the world, and all our woe / With loss of Eden."
In sublime poetry of extraordinary beauty, Milton's poem references tales from Ovid's Metamorphoses, the Iliad and Odyssey, and Virgil's Aeneid. But one need not be a classical scholar to appreciate Paradise Lost. In addition to its imaginative use of language, the poem features a powerful and sympathetic portrait of Lucifer, the rebel angel who frequently outshines his moral superiors. With Milton's deft use of irony, the devil makes evil appear good, just as satanic practices may seem attractive at first glance.
Paradise Lost has exercised enormous influence on generations of artists and their works, ranging from the Romantic poets William Blake and Percy Bysshe Shelley to Joseph Haydn's oratorio The Creationand J. R. R. Tolkien's The Lord of the Rings.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • John Milton Cover

    È stato uno scrittore, poeta, filosofo, saggista, statista e teologo inglese.Educato e cresciuto in un ambiente caratterizzato da un puritanesimo di matrice umanistica, il ragazzo compie i suoi studi fino al conseguimento della laurea presso il Christ's College di Cambridge. Il giovane non tarda però a manifestare la sua insoddisfazione verso il clero anglicano e i rigidi paletti da esso imposti. In parallelo matura il suo interesse per la poesia. A un certo punto rinuncia a prendere gli ordini, e si consacra alla scrittura e al lavoro intellettuale.Fra il 1632 e il 1638 vive nel Buckinghamshire assieme al padre, che è notaio e compositore di musica, Qui, libero da ogni preoccupazione, può dedicarsi a tempo pieno allo studio dei classici, e della storia ecclesiastica... Approfondisci
Note legali