Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 52 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il paradosso della stupidità. Il potere e le trappole della stupidità nel mondo del lavoro
18,05 € 19,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+180 punti Effe
-5% 19,00 € 18,05 €
Disp. immediata Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
19,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 10 gg lavorativi disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
19,00 € + 8,50 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
19,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 10 gg lavorativi disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
19,00 € + 8,50 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il paradosso della stupidità. Il potere e le trappole della stupidità nel mondo del lavoro - Mats Alvesson,André Spicer - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


«Un po' di stupidità fa bene all'azienda? sì, a patto che si tratti di quota minima e che i comportamenti acritici non diventino la pratica più diffusa. Perché invece abituare i dipendenti a dare il meglio di sé e favorire l'espressione di atteggiamenti critici, alla lunga rende molto di più di quella "stupidità funzionale" che sul brevissimo periodo può sembrare utile»- Francesco Bolino, La Repubblica.

«Il paradosso della stupidità è un nome nuovo per una storia antica. Chiunque abbia lavorato per e dentro un'azienda si è accorto che talvolta a un dipendente conviene fare una cosa che lui ritiene stupida. In questo modo compiace i capi e l'apparente mancanza d'intelligenza è funzionale alla sua carriera e a un buon clima interno» - Paolo Legrenzi, Il Sole 24 Ore.

La stupidità funzionale può essere una vera catastrofe. Può portare a fallimenti aziendali, tracolli finanziari e altri disastri. Esistono innumerevoli esempi, nella realtà quotidiana, di organizzazioni che accettano comportamenti assurdi, che vanno dal non porsi domande allo svolgere pedissequamente compiti ripetitivi. Eppure, una piccola dose di stupidità può essere utile per alimentare l'armonia e favorire il successo. È il paradosso della stupidità: un comportamento discutibile può rivelarsi positivo nel breve termine ma un disastro nel lungo periodo. Alvesson e Spicer affrontano con spregiudicatezza i prò e i contro della stupidità funzionale. Scoprirete cosa rende un ambiente lavorativo irresponsabile e come, nel mondo del lavoro, i comportamenti conformistici debbano essere bilanciati da una cultura che incentiva la riflessione critica e il mettere in dubbio, incoraggiando le persone a utilizzare appieno l'intelligenza in nome della gratificazione personale e del successo organizzativo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
23 marzo 2017
Libro tecnico professionale
XV-223 p., Brossura
9788860308993

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Marco Luzzi
Recensioni: 4/5

Un libro curioso e divertente che mostra come nella cosiddetta "economia della conoscenza" vi sia largo spazio per comportamenti rientranti nel campo della "stupidità funzionale", che sembrerebbe essere indissolubilmente legata alla natura stessa del sistema.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

PERCHÈ LEGGERLO. Perché sul lavoro persone intelligenti fanno cose stupide? Questa la domanda alla quale gli autori intendono rispondere. Alvesson è professore di Business Administration all’Università di Lund, in Svezia. Spicer è professore di Organisational Behaviour alla Cass Business School di Londra. Il loro libro è una acuta analisi della stupidità nei contesti aziendali. Essi affrontano con spregiudicatezza i pro e i contro della stupidità funzionale, descritta attraverso cinque modalità diverse con le quali si esprime, e di come essa possa portare a fallimenti aziendali, tracolli finanziari e altri disastri. Gli autori, in particolare, mettono in luce che nella stragrande maggioranza dei casi non sono gli idioti o i fanatici a fare le cose più stupide. Come disse Albert Einstein: << Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma sull’universo ho ancora dei dubbi >>.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore