Parigi è sempre una buona idea

Nicolas Barreau

Traduttore: M. Pesetti
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 ottobre 2016
Pagine: 264 p., Brossura
  • EAN: 9788807888632
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Parigi è sempre una buona idea, si sa. Innamorati o no, vale sempre la pena di fare una passeggiata per le vie della Ville Lumière. Lì, in rue du Dragon, ci si può imbattere in un piccolo negozio con una vecchia insegna di legno, un campanello d'argento démodé sulla porta e, dentro, mensole straripanti di carta da lettere e cartoline illustrate: la papeterie di Rosalie Laurent. Talentuosa illustratrice, Rosalie è famosa per i biglietti d'auguri personalizzati che realizza a mano. Ed è un'accanita sostenitrice dei rituali: il café crème la mattina, una fetta di torte au citron nelle giornate storte, un buon bicchiere di vino rosso dopo la chiusura della papeterie. I rituali aiutano a fare ordine nel caos della vita, ed è per questo che ogni anno, per il suo compleanno, Rosalie fa sempre la stessa cosa: sale i 704 gradini della Tour Eiffel fino al secondo piano e lancia in aria un biglietto su cui ha scritto un desiderio. Ma finora nessuno è mai stato esaudito. Tutto cambia il giorno in cui un anziano signore entra nella papeterie. Si tratta del famoso scrittore per bambini Max Marchais, che le chiede di illustrare il suo nuovo libro. Rosalie accetta e ben presto i due diventano amici, La tigre azzurra ottiene premi e riconoscimenti e si aggiudica il posto d'onore in vetrina. Quando, poco tempo dopo, un affascinante professore americano, attratto dal libro, entra in negozio, Rosalie pensa che il destino stia per farle un altro regalo. Ma prima ancora che si possa innamorare, ha un'amara sorpresa.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luisa

    14/12/2018 16:40:44

    Storia scontata, finale scontato, se non fosse che amo Parigi....

  • User Icon

    Laura

    19/09/2018 21:13:22

    L'ho letto in pochi giorni, scorre molto bene ed è un libro che fa sognare chi come me ama parigi..lo consiglio!!

  • User Icon

    Cristina

    18/09/2018 12:15:20

    Un libro delizioso, incantevole e rilassante... mi è piaciuto moltissimo, nonostante la lettura leggera. La fiaba che sta al centro del libro è meravigliosa, da raccontare ai bambini... Consigliatissimo!!!!

  • User Icon

    Kiara88

    04/03/2018 17:51:41

    Al centro del libro c'è una fiaba. E credo non sia un caso il fatto che questo libro possa definirsi una vera e propria fiaba! Sullo sfondo di una romantica e delicata Parigi si sviluppa una vicenda leggera, con due protagonisti a cui è impossibile non affezionarsi. Finale incantevole. Un romanzo indiscutibilmente per veri sognatori!

  • User Icon

    STELLASOLITARIA

    08/01/2018 21:48:01

    Letto tutto d'un fiato l'estate scorsa. Alla fine mi spiaceva che fosse finito. Ben scritto, avvincente e coinvolgente. Mi è piaciuto molto.

  • User Icon

    Laura

    27/07/2017 20:36:51

    Dopo aver trovato delizioso “Gli ingredienti segreti dell’amore”, carino “Con te fino alla fine del mondo”, insopportabile “Una sera a Parigi” mi ero ripromessa di non leggere più nulla di Nicolas Barreau. Poi il titolo invitante e la trama promettente mi hanno fatto tornare sui miei passi. E devo dire che non mi sono pentita. Libro davvero incantevole, l’atmosfera di Parigi, il mistero della stessa favola scritta a distanza di anni e chilometri e una rivelazione che, pagina dopo pagina, non appare più così incredibile ed imprevedibile. Barreau riesce ad imbastire un romanzo lieve e piacevole, una storia d’amore all’ombra della Tour Eiffel decisamente riuscita.

  • User Icon

    Dony

    24/07/2016 10:34:09

    Noioso, scontato e pieno di banalità. Mi ha fatto venire in mente il film "Il meraviglioso mondo di Amélie" che io non ho mai amato. Stile scorrevole.

  • User Icon

    Fiorella

    01/02/2016 10:27:41

    Si, è una bella favola, il finale è scontato, ma è una ventata d'aria fresca, un libro leggero ma non sciocco. Non si possono leggere sempre libri "impegnati" ci vuole ogni tanto un romanzo così piacevole, e poi davvero Parigi la fa da padrona ed è sempre affascinante attraverso le parole di Barreau.

  • User Icon

    marco

    19/12/2015 20:50:34

    Bellissime le descrizioni di Parigi ma la storia è davvero scontata, sin dall'inizio si sa già come finirà.

  • User Icon

    Adriana Rosas

    07/12/2015 22:06:24

    Parafrasando il titolo, un libro di Barreau è sempre un buon libro! Una storia ben congegnata, ricca di colpi di scena, ma verosimile; personaggi che sono persone normali (in cui è facile riconoscersi o immedesimarsi); una scrittura semplice e briosa; l'ambientazione in una città che continua ad essere decisamente affascinante; un lieto fine: questi gli ingredienti che fanno dei libri di Barreau dei libri gradevolissimi da leggere. Questo, in particolare, è dolcissimo: l'ho divorato in poche ore e vorrei avere più spesso parentesi così piacevoli!

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    01/11/2015 15:51:06

    Sarà il modo di scrivere, saranno gli argomenti...a me sembra di leggere sempre il medesimo libro. Un semolino tiepido riscaldato.

  • User Icon

    Fernando

    27/10/2015 14:42:55

    Gradevole e rilassante, un libro da leggere per riconciliarsi con le brutte storie che si sentono tutti ii giorni. Una fiaba moderna e leggera.

  • User Icon

    Massimo F.

    26/10/2015 22:34:11

    Un libro così va letto almeno un paio di volte l'anno. Leggero, delicato, piacevole: una favola per adulti che ci porta senza scosse in un'altra dimensione. Stile fresco, giusto ritmo narrativo e un'ambientazione fantastica. Riconcilia con il mondo: relax allo stato puro.

  • User Icon

    Valeria

    28/09/2015 09:27:31

    Concordo con Claudio! Trovo i libri di Barreau estremamente piacevoli e delicati. Ti coinvolgono nella magia della città, e questo non fa eccezione. Come una fetta di tarte au citron nelle giornate storte...

  • User Icon

    claudio

    24/09/2015 09:31:52

    Sarà anche ripetitivo Barreau, ma è sempre un piacere leggere i suoi libri. Parigi è sempre magnifica, questa volta siamo nei presso di S. Germain. I protagonisti sappiamo già all'inizio come finiranno la loro storia, ma, ripeto, si tratta di una storia piacevole, con un lieto fine che non guasta mai.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione