Parnassus. L'uomo che voleva ingannare il diavolo di Terry Gilliam - Blu-ray

Parnassus. L'uomo che voleva ingannare il diavolo

The Imaginarium of Doctor Parnassus

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Imaginarium of Doctor Parnassus
Regia: Terry Gilliam
Paese: Stati Uniti
Anno: 2009
Supporto: Blu-ray
Salvato in 18 liste dei desideri

€ 7,25

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il dottor Parnassus, millenario e immortale, viaggia per il mondo alla guida del suo straordinario "Imaginarium", una sorta di fiera itinerante che offre ai suoi spettatori la possibilità di vivere esperienze fantastiche e che travalicano la normale realtà grazie ad uno specchio magico. Parnassus è anche in grado di guidare l'immaginazione del prossimo grazie ad un patto che ha stretto con Mr. Nick, alias il Diavolo in persona. Il problema è che Mr. Nick pretende da Parnassus il compenso che gli era stato promesso, l'anima della figlia Valentina. Per evitare di perdere l'amata figlia Parnassus negozia un nuovo patto: Valentina sarà del primo tra i due in grado di sedurre cinque anime. Ad aiutare Parnassus nella sua opera sarà un nuovo arrivato dell'Imaginarium, Tony, che dovrà affrontare viaggi attraverso mondi paralleli pur di salvare la bella Valentina.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberto

    19/09/2018 14:45:08

    Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il Diavolo è l'ultimo film di Heath Ledger, morto in una pausa di lavorazione di questa pellicola. Dopo la morte dell'attore, quando ormai sembrava che la pellicola non avrebbe mai visto la luce, Gilliam ha fatto una scelta tanto coraggiosa quanto vincente: dato che il materiale da girare con Ledger era ancora molto, ha preferito non ricorrere alla CGI o a trucchi con controfigure, ma ha modificato parzialmente la sceneggiatura ed ha ingaggiato tre dei migliori amici di Ledger - Johnny Depp, Jude Law e Colin Farrell - per interpretarne tre trasformazioni che il personaggio subisce nello specchio del Dottor Parnassus. Depp, Law e Farrell hanno poi devoluto il loro compenso alla figlia di Ledger. Sì, il cinema può rendere immortali. E tutto il film di Gilliam è un inno all'immaginazione, e quindi all'arte e al cinema. Il regista mette in piedi il suo carrozzone variopinto e carico di visionarietà e fantasia, che porta lo spettatore in altre dimensioni, questo grazie anche alla coinvolgente sceneggiatura, alle abbaglianti scenografie e alla fotografia del nostro Nicola Pecorini. E' Heath Ledger l'uomo che alla fine ha ingannato il Diavolo. È morto, ma, grazie a questo e altri film, ora è immortale. Scacco matto. E l'universo immaginifico e sfrenato di Gilliam lo celebra alla grande.

  • Produzione: Moviemax, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 122 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 5.1);Inglese (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • Terry Gilliam Cover

    Terry Gilliam (1940) è regista, sceneggiatore, animatore, attore e membro dei Monty Python. È noto per aver diretto film di culto come Brazil (1985), Le avventure del barone di Munchausen (1988), La leggenda del re pescatore (1991), L’esercito delle 12 scimmie (1995) e Paura e delirio a Las Vegas (1988), ed è considerato uno dei registi più importanti del Novecento. I suoi film hanno un aspetto caratteristico, spesso riconoscibile anche da brevi estratti: elemento peculiare del suo stile è il gusto per un esasperato eclettismo figurativo, di spiccata matrice postmoderna, in cui bello e brutto, antico e moderno, sublime e kitsch, elementi di cultura "alta" e avanzi pop si intrecciano senza ordine gerarchico. È autore dell'autobiografia Gilliamesque... Approfondisci
  • Christopher Plummer Cover

    Propr. Arthur C. Orme P., attore canadese. Dopo alcune esperienze di successo in teatro e in televisione, esordisce sul grande schermo con una parte secondaria in Il fascino del palcoscenico (1958) di S. Lumet. Alto, aitante, occhi azzurri, piglio vagamente severo e quasi militaresco, recitazione eclettica, domina naturalmente la scena e ben presto ottiene validi ruoli da protagonista. Lo si ricorda colonnello padre di sette figli in Tutti insieme appassionatamente (1965) di R. Wise, incredulo spettatore di una tragedia in L'uomo che volle farsi re (1975) di J. Huston, pilota impegnato sul fronte in La battaglia delle aquile (1976) di J. Gold, custode di un segreto in Uno scomodo testimone (1981) di P. Yates, misterioso epidemiologo in L'esercito delle dodici scimmie (1995) di T. Gilliam,... Approfondisci
  • Johnny Depp Cover

    Propr. John Christopher D. II, attore e regista statunitense. Uno dei volti più celebri e interessanti del cinema hollywoodiano degli anni '90. Esordisce in Nightmare - Dal profondo della notte (1984) di W. Craven ed è quindi protagonista della struggente fiaba horror Edward mani di forbice (1990) di T. Burton, che gli regala alcuni dei suoi migliori ruoli: il regista Ed Wood nell'omonimo film (1994) e l'investigatore Crane in Il mistero di Sleepy Hollow (1999). Volto sempre sospeso in una sorta d'incredulità e di sbalordimento esistenziale, offre memorabili e multiformi interpretazioni in Arizona Dream (1993) di E. Kusturica, Dead Man (1995) di J. Jarmusch, Donnie Brasco (1997) di M. Newell, Paura e delirio a Las Vegas (1998) di T. Gilliam e Chocolat (2001) di L. Hallström. Benché incline... Approfondisci
Note legali