Parole in libertà - Angelo F. Formiggini - copertina

Parole in libertà

Angelo F. Formiggini

Scrivi una recensione
Curatore: M. Bai
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 gennaio 2009
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788864620145

31° nella classifica Bestseller di IBS LibriEconomia e diritto - Industria e studi industriali - Industrie dei media e dell'informazione - Stampa e giornalismo

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 12,75

€ 15,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A più di sessant'anni dalla prima e unica edizione, torna all'attenzione del pubblico "Parole in libertà", raccolta degli ultimi scritti dell'editore Angelo Fortunato Formiggini. Un libro teso e amaro, in cui speranza e disperazione si rincorrono fino all'estremo respiro: composto nei mesi convulsi che precedettero la morte l'editore si suicidò nel 1938 in seguito alla promulgazione delle leggi razziali, "Parole in libertà" è uno scritto pubblico e privato insieme, il bilancio di una vita amata e combattuta con eroicomico ardore fino alla fine. Un pamphlet contro il fascismo e contro la politica della razza, un ammonimento a tutti gli italiani, la decisione capitale presa per salvare gli ultimi relitti di un'attività geniale messa in ginocchio da vent'anni di dittatura: questa la trama visibile, dietro la quale si fa strada un intreccio più complesso, la cocente delusione di un uomo doppiamente tradito dal fascismo, un uomo che forse fino all'ultimo istante ha sperato nella redenzione del Duce. La presente edizione critica, a cura di Margherita Bai, è stata realizzata utilizzando il manoscritto autografo conservato presso la biblioteca Estense di Modena.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    alessia

    07/02/2019 09:17:40

    Leggere pensieri e parole del grande Formiggini lascia senza parole. Autrice bravissima e libro grandioso,consigliato!

  • User Icon

    beatrice

    29/03/2010 10:36:27

    In questa raccolta di alcuni degli scritti dell’editore modenese Formiggini, emerge tutta la peculiarità e la complessità di questa figura di grande intellettuale, ancora poco conosciuta. Gli scritti presentati raccolgono i pensieri pubblici e privati dell’editore che, nei suoi ultimi e travagliati anni, vede progressivamente scomparire i suoi progetti editoriali, soffocati dalla censura del Regime, che egli pur aveva sostenuto qualche tempo prima, e che lo spingerà al suicidio, atto di suprema disperazione intellettuale e umana, ma anche di affermazione della propria inviolabile libertà. La raccolta mi ha colpito non solo per i contenuti che vi si trovano esposti, ma ancora di più perché essa mi sembra rispondere, nella sua stessa struttura, a quell’intreccio singolarissimo di vita e opera, di esperienza e pensiero che ha caratterizzato il profilo di questo uomo e intellettuale: intreccio insolubile che trova il proprio spazio di espressione sul terreno, tutto interiore, della scrittura.

| Vedi di più >
Note legali