Una passeggiata nei boschi

Bill Bryson

Traduttore: G. Strazzeri
Editore: TEA
Collana: TEA Avventure
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
In commercio dal: 11 maggio 2001
Pagine: 305 p., Brossura
  • EAN: 9788850200450
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valentina

    30/10/2014 16:53:45

    divertentissimo!!! ironico e spassoso,da far venire le lacrime agli occhi! A tratti anche molto interessante. Una piacevolissima lettura,per altro tradotto benissimo.Voglio fare anch'io l'Appalachian!!! :-)

  • User Icon

    Giacomo

    13/10/2014 22:00:42

    Libro ordinato per errore (mi è capitato sotto mano ora ma in realtà l'ho letto nel 2010), la mia prima lettura di Bill Bryson... a me ha fatto una piacevole compagnia ed alcuni passaggi sono curiosi e interessanti, nel complesso a me è piaciuto. Dopo questa lettura ho comprato altri libri dello stesso autore.

  • User Icon

    Marco

    19/04/2012 11:09:38

    A tratti divertente, ma spesso prolisso e poco interessante. Per un viaggio del genere mi aspettavo decisamente un libro migliore.

  • User Icon

    Gozer

    27/02/2012 10:14:51

    Piacevole ed interessante, soprattutto grazie al senso dell'umorismo dell'autore.

  • User Icon

    marco ferraro

    19/01/2012 23:21:30

    Molto ben documentato sotto ogni aspetto, da quello naturalistico, a quello geologico, a quello storico e perfino politico ed amministrativo. Emerge certo la grandiosità ed immensità della natura americana, ma la parte più interessante è come gli americani si avvicinano ad un'avventura del genere, Katz in particolare che è un misto di voglia di impegno e superficialità adolescenziale. Certo non è l'integralismo di SCIOLARI in Norvegia e quindi il racconto è più umano e più vicino come modo di fare al nostro, però ogni tanto riemerge l'"americanità" per cui le situazioni virano verso l'incredibile e lo sconfortante.

  • User Icon

    SHANNON

    31/01/2010 18:10:30

    Il racconto umoristico e spassoso dell'avventura dell'autore in cammino sull'Appalachian Trail. Tra gag, sorrisi e ammaestramenti culturali ci si incammina in una lettura divertente, a metà tra documentario e diario di viaggio. Per non dimenticarci che vivere nella natura è un'esperienza meravigliosa.

  • User Icon

    roberta

    09/01/2010 22:02:13

    Molto carino, nello stile di Bryson - che è sempre piacevole e inimitabile nella capacità di catturare l'attenzione del lettore - anche se non è ai livelli di "In un paese bruciato dal sole"...la prima parte è veramente coinvolgente, oltre ad essere quella con i lati comici più riusciti!gli approfondimenti storico-geografici sono sempre molto interessanti, non ci si annoia mai perchè l'autore ha uno spiccatissimo senso dell'ironia.

  • User Icon

    Michele

    06/01/2010 23:21:53

    Scoprii Bryson con questo splendido e divertente libro. Lo considero uno dei miei autori preferiti. Consiglio a chi ama viaggiare gli altri resoconti di viaggio dell'autore (in Australia, Usa, Europa, Gran Bretagna), a mio avviso anche più interessanti e spassosi.

  • User Icon

    davide

    19/04/2009 20:24:03

    vedendo tutti questi 5 su 5 non ho esitato a comprare il libro. il viaggio sull' appalachian è solo metà del testo l' altra metà sono le sue scorribande da solo non consigliato

  • User Icon

    armando

    02/03/2009 21:39:31

    ho interrotto questo libro a pagina 133 o giù di lì, molto americano - ma questo non è di per sè un difetto - ma soprattutto molto faticoso, forse più faticoso che camminare per tutto l'Appalacchian Trail.

  • User Icon

    Convinto

    17/02/2009 14:43:21

    Splendido! Devo ammettere che sono stato invogliato all'acquisto dopo aver letto i commenti su IBS...e non me ne pento! I primi sei capitoli mi hanno fatto ridere così forte un paio di volte da non riuscire quasi a respirare, sghignazzando nell'arco delle 3-4 ore dopo ogni volta che ci ripensavo... E se Katz è un grande personaggio, Mary Ellen è qualcosa che ha davvero rischiato di farmi soffocare. Confermo quanto letto altrove, vale a dire parti abbastanza lente (da metà libro in poi) che sono interessanti da un punto di vista ambientalista e storico ma possono deludere una volta abituato ai ritmi della prima metà, ed il fatto che viene davvero voglia di andare a farsi dissanguare al primo negozio di attrezzature di montagna per andare a fare un'escursione :)

  • User Icon

    philo

    13/01/2009 10:27:34

    piacevolissama lettura come d'altronde tutti i libri di Bryson.

  • User Icon

    Roberto

    14/11/2008 15:00:07

    Per me Bill Bryson è una garanzia (ho letto tutti i suoi libri) e questo è stato il migliore. Spassoso, ironico con un pizzico di avventura e tanta attenzione nei riguardi dei valori umani e della amicizia che sono molto importanti quando si va a spasso tra i boschi e le montagne

  • User Icon

    vale

    04/11/2008 07:11:53

    sempre piacevole, anche perché non solo fa (sor)ridere ma è anche molto documentato.

  • User Icon

    robi

    27/09/2008 22:51:50

    Libro molto bello e divertente. Durante la lettura cercavo di immaginarmi le varie scene descritte e mi ritrovavo a ridere di gusto delle varie disavventure dei due escursionisti. Caldamente consigliato!

  • User Icon

    Francesco

    15/09/2008 14:39:50

    Sfido chiunque abbia letto questo libro (ridendo e sorridendo quasi ad ogni pagina) a non aver pensato "Adesso mi compro anch'io l'attrezzatura da montagna e vado per boschi e montagne, meglio se sull'Appalachian Trail". Bravo Bryson!

  • User Icon

    Giovanni Fantino

    13/09/2008 22:22:14

    Eccezionale nell'espressione verbale e nel racconto, specie quando si riferisce agli aneddoti. Autoironico e pungente, con qualche spunto ambientalista "vero" che non guasta. Una vera nota di merito anche al traduttore, che ha saputo rendere alla perfezione la storia in un italiano molto buono. Da consigliare a tutti!

  • User Icon

    Paola

    06/11/2007 12:16:54

    Dopo aver letto le altre recensioni mi aspettavo di più. Normale libro di racconto di fatti personali.

  • User Icon

    Sara

    21/11/2006 12:14:52

    Primo libro che leggo di questo autore: poche volte ho sghignazzato tra me e me come durante questa lettura.. Pungente quanto basta, ironico, divertente... secondo me riesce a rendere benissimo l'idea di due amici che si mettono in marcia tra i boschi senza avere la minima idea dei comportamenti minimi di sicurezza da tenere in una situazione simile.. e magistralmente riesce a ironizzare sulle loro mancanze, sulla fatica.. Alla fine del libro verrebbe voglia di mettersi lo zaino in spalla e partire con loro.. Magnifico il personaggio di Katz.

  • User Icon

    alessandro guardabassi

    10/10/2006 15:56:44

    Il libro è davvero divertente, lo devo ammettere. Soprattutto nei primi capitoli, quelli della preparazione al viaggio, l'autore riesce a far ridere il lettore nel vero senso dellla parola. Ho trovato anche i passaggi sulla denuncia agli orrori che il genere umano sta effettuando ai danni della natura molto importanti, ma non sono abbastanza. Bryson ogni tanto accenna a queste questioni, ma senza quasi mai affondare la penna. E' uno statunitense evidentemente convinto del fatto che sia giusto che ognuno mantenga il proprio stile di vita. Si vede dalle scorribande nei supermercati a base di merendine e coca cola. L'altra cosa che non mi convince è anche il concetto di "impresa". E' invece splendido il personaggio di katz.

Vedi tutte le 36 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione