Traduttore: C. Mennella
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 25/09/2001
Pagine: 159 p.
  • EAN: 9788806156565
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,02

€ 8,26

Risparmi € 1,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gidem

    16/03/2009 10:10:25

    Taglienti, ironici, surreali: i sei racconti di uno dei più acclamati scrittori (ex)emergenti della scena americana sono uno schiaffo alla miseria morale di un America di periferia. Dove ci si imbatte in situazioni sempre al confine tra il reale e il surreale e in protagonisti e comprimari che fanno della loro mediocrità e ignavia uno stereotipo dell’antieroe moderno. Declinato naturalmente in salsa statunitense, con quel che ne consegue in termine di temi chiave (consumismo, religiosità, successo, individualismo) ma comprensibili a chiunque sia in grado di apprezzare il guizzo geniale e creativo di un autore tra i più interessanti del panorama odierno.

  • User Icon

    Mimmo

    18/07/2006 11:30:47

    Chi conosce i meccanismi della vita aziendale resterà esterrefatto leggendo il primo racconto."Pastoralia"è una bellissima satira sulla società moderna;a mio parere il racconto emblematico è "Il parrucchiere infelice"dove il protagonista si accontenta di saziare il proprio bisogno d'amore e di soddisfazione professionale,senza affrontare la realtà ma,semplicemente,fantasticando.In quarta di copertina Saunders viene paragonato ad Orwell,non fà una piega,però io ci ho visto anche quella grande ironia che pervade i racconti di Gogol.Divertente,grottesco,cattivo e tremendamente vero.

  • User Icon

    Vincent

    20/09/2004 14:44:05

    Quella di Saunders è una galleria di personaggi paradossali e al tempo stesso emblematici. Una galleria che rappresenta bene, talvolta esasperandole (ma neppure troppo, ahinoi) le contraddizioni della società contemporanea. In fondo non c'è poi tanto da stupirsi se uomini e donne si travestono 24 ore al giorno da cavernicoli e danno la caccia a finti scarafaggi: dignità e sopravvivenza non son mai state, "liberamente", tanto lontane come oggi.

  • User Icon

    vanni

    04/08/2003 11:58:39

    Ammetto che il primo racconto, quello che dà il titolo alla raccolta (e il più lungo, per inciso) mi aveva un pò scoraggiato. I successivi mi hanno fatto ricredere. Bellissimo "Quercia del Mar".

  • User Icon

    Lorenzo Berti

    08/11/2002 11:10:03

    Libro eccezionale. Saunders è uno scrittore che si potrebbe definire geniale. Alcuni temi fondamentali si rincorrono per tutti i pochi racconti della raccolta: lo squallore della vita, quello ancor più forte del lavoro, quello di un amore che non c'è. Su tutto una pungentissima ironia (Quercia del Mar è semplicemente favoloso), mai banale o scontata, perfettamente al suo posto nello stile frastagliato e mosso dell'autore.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione