Pecore in erba

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2015
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 13,43

Venduto e spedito da KONKE

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,99 €)

Trastevere. Il quartiere della capitale è in subbuglio: lo scrittore, fumettista, stilista di successo, attivista di diritti civili e grande genio della comunicazione, Leonardo Zuliani, è scomparso. I suoi fan si accalcano davanti a casa sua, dove sua madre, disperata, è in contatto con la polizia per capire cosa è successo, mentre ogni canale TV parla di lui. Ma chi è realmente Zuliani?

L'operazione di Caviglia ha una sua efficacia che va al di là della polemica, stimolando lo spettatore a riflettere sul tema dell'antisemitismo

Trama
Nel luglio 2006 Leonardo Zuliani scompare e l'intero universo mediatico si occupa della notizia di un avvenimento che priva il mondo di un fondamentale attivista per i diritti civili. Fin dalla più tenera infanzia infatti Leonardo ha sentito in sé una spinta ad impegnarsi affinché qualsiasi forma di antisemitismo potesse esprimersi liberamente senza alcuna interdizione. Non è stata un'impresa sempre facile.

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2016
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 87 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese; Francese; Ebraico
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale: Pecore in Laguna - Dicono di noi; interviste: intervista al regista; dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale: scene da "L'usuraio licantropo"; trailers: trailer - teasers
  • Omero Antonutti Cover

    "Attore italiano. Esordisce in teatro raggiungendo un discreto successo per poi passare al grande schermo nei primi anni ’70. La figura un po’ tozza, il volto tondo incorniciato dalla barba, la forte presenza scenica e il cipiglio severo lo rendono adatto alle parti drammatiche: è il padre tiranno di G. Ledda in Padre padrone (1977) dei fratelli Taviani, il capo di una banda di briganti in Alessandro il Grande (1980) di T. Anghelopulos, l’avventuriero Aguirre in El Dorado (1988) di C. Saura. Tra gli attori preferiti dei Taviani, ha ruoli di rilievo anche in La notte di San Lorenzo (1982), in cui interpreta un fuggiasco in cerca degli alleati, in Kaos (1984) in cui veste i panni di Pirandello e in Tu ridi (1998). Ha partecipato a molti sceneggiati televisivi, senza interrompere la frequentazione... Approfondisci
Note legali