Pensiero critico ed economia politica nel XIX secolo: da Saint-Simon a Proudhon - copertina

Pensiero critico ed economia politica nel XIX secolo: da Saint-Simon a Proudhon

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Collana: Percorsi
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 21 gennaio 2016
Pagine: 461 p., Brossura
  • EAN: 9788815260802
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 20,52

€ 38,00

Punti Premium: 21

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

€ 32,30

€ 38,00
(-15%)

Punti Premium: 32

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo volume raccoglie gli esiti di un lavoro decennale di studi, presentati e discussi da specialisti spagnoli, francesi e italiani in due successivi incontri scientifici che si sono svolti presso le Università di Zaragoza e di Verona. Dopo l'apertura, con una riflessione di Gian Mario Bravo sul socialismo utopico, l'opera si compone di due parti: una prima che fa perno sul pensiero di Saint-Simon e su tutti quei pensatori che negli stessi anni si occuparono dei cambiamenti sociali, politici ed economici, nel tentativo di rispondere alle sfide che questi ponevano. La seconda parte, invece, si sofferma in particolare sull'opera di Pierre-Joseph Proudhon, ripercorrendone le intuizioni, le contraddizioni, le visioni e mostrandone le influenze su altri pensatori. I diversi capitoli affrontano gli aspetti filosofici, politici, economici e sociali di Saint-Simon e di Proudhon e, sullo sfondo dell'opera di Karl Marx, offrono una lettura ampia e approfondita dei problemi insoluti dell'economia politica classica, ipotizzando soluzioni che, già nel XIX secolo davanti ai primi esiti del sistema capitalistico, rappresentavano una parte importante di quel pensiero critico, del quale ancor oggi percepiamo la straordinaria attualità.
Note legali