Pensiero e movimento

Henri Bergson

Traduttore: F. Sforza
Editore: Bompiani
Collana: Studi Bompiani
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 5 aprile 2000
Pagine: VIII-258 p.
  • EAN: 9788845243257
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questa è la traduzione italiana del libro in cui Bergson, nel 1938, alla fine del suo itinerario, fa il punto critico del proprio pensiero. I grandi temi bergsoniani, a partire dal "Saggio sui dati immediati della coscienza" e da "Materia e memoria", trovano qui una sintesi problematica che li rilancia al centro del dibattito attuale: il più importante è il rapporto tra possibile e reale cui si accompagna la proposta di un'idea di "virtuale" che in seguito ha avuto notevole rilevanza e non solo in filosofia. Da queste pagine ricchissime si può dunque ricominciare a leggere Bergson, scoprendo che il suo pensiero è sorprendentemente vicino a noi nonostante le molte nebbie che sembrano averlo reso lontano.

€ 15,72

€ 18,50

Risparmi € 2,78 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile