Categorie

Andrea Feliziani, Gabriella Giunta

Editore: Mondadori Electa
Anno edizione: 2006
Pagine: 149 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788837042523
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    05/11/2006 20.40.54

    Il libro è sicuramente fuori da ogni schema fino ad ora proposto sia dal punto di vista contenutistico che della pura composizione letteraria. I Cerchi Nel Grano vengono rivoltati, esaminati ed estrapolati: la realta è ben diversa e il mondo che ne emerge e estremo, inquietante ed inatteso. Una verità che collide con quella fino ad ora proposta e a molti risulterà scomoda. Ma forse la realtà "vera" è per pochi.

  • User Icon

    Sara

    23/05/2006 15.53.35

    Il libro è un capolavoro

  • User Icon

    Andrea

    22/04/2006 18.19.59

    Dalle tiepide e dorate distese di cereali del Wiltshire, nell’Inghilterra Meridionale, alle gelide nottate percorrendo sentieri che si protendono verso un passato ormai remoto. Persi Nella Memoria attraversa nel suo cammino i luoghi che da sempre hanno fatto la storia del fenomeno Crop Circles, transita là dove improvvisamente vengono ritrovate, tra le messi ormai giunte a piena maturazione, quelle impronte geometriche dalle fattezze sorprendenti, passa però anche all’interno dei locali di socializzazione creati dagli appassionati del fenomeno e nei grandi spazi destinati ad eventi ed incontri. È un’avventura che nasce da qualche parte nel Wiltshire, nel gennaio 1997, quando venne scattata una delle prime foto del libro e che va per concludersi nello stesso “luogo” dove quasi dieci anni or sono era iniziata. Del racconto racchiuso in Persi Nella Memoria siamo e non siamo gli autori, perché a volte abbiamo la sensazione di essere catturati dal testo, di seguirne attivamente lo svolgimento mentre, in altre occasioni, di subirne l’evoluzione senza potervi intervenire. È una storia, quella di una realtà “altra”, quella del “popolo dei cerchi”, una realtà che a volte proviene da contesti asociali ed apocalittici, una realtà che pone le basi per nuovi modelli di riflessione sulla nostra contemporaneità: quella sottile “striscia” di eventi, pensieri ed intuizioni a cavallo tra passato e futuro.

Scrivi una recensione