Traduttore: A. Tissoni
Editore: TEA
Collana: Super TEA
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
Pagine: 371 p., Brossura
  • EAN: 9788850250189
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Jack Reacher deve tornare in servizio, richiamato dal dipartimento di Stato e dalla CIA. Qualcuno ha colpito il presidente francese mentre teneva un discorso a Parigi. Un solo colpo, sparato con estrema precisione da una distanza eccezionalmente lunga, un colpo che sarebbe stato letale se non l'avessero fermato le barriere protettive. E il proiettile... è americano. Quanti cecchini sono in grado di fare fuoco da quasi un chilometro con una tale sicurezza? Pochissimi, e tra loro c'è di certo John Kott, una vecchia conoscenza di Reacher, che quindici anni prima lo ha mandato in galera. Ora Kott è libero e, con il G8 in corso, non è affatto una buona notizia... La strada che Jack Reacher ha di fronte è disseminata di scelte difficili, spietati mafiosi, ex mercenari e soprattutto nessuna possibilità di chiedere aiuto. Ad affiancarlo nella sua caccia c'è Casey Nice, una giovanissima ma brillante (oltre che affascinante) analista. Ma entrare in azione con una donna al proprio fianco riporta Reacher all'ultima, drammatica occasione in cui ha lavorato in coppia, e alla fine tragica della sua partner. Non può permettere che accada di nuovo. Questa volta non può commettere nessun errore. È una questione personale...

€ 4,25

€ 5,00

Risparmi € 0,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giulia

    17/09/2017 14:25:42

    Come al solito, quando inizi a leggere un libro con Reacher, non smetti una attimo di farlo. Bello, non avevo dubbi

  • User Icon

    Fausto 74

    28/09/2016 21:46:27

    Delusione totale...Ho letto tutto di Child ma questo è veramente brutto...noioso...quasi 400 pagine per trovare il nemico poi in due righe Reacher lo fa fuori....Child ha vissuto momenti migliori...ribadisco come in altre recensioni che preferisco il Reacher vagabondo che si caccia nei guai piuttosto che il Reacher nell'eserciTo. ..

  • User Icon

    Pupottina

    14/04/2016 15:35:25

    Nuova entusiasmante avventura, ricca di suspense e colpi di scena. Il grande Jack Reacher dà il meglio di sé proprio perché per lui diventa una questione personale ;-)

  • User Icon

    buendia

    13/04/2016 15:49:12

    Concordo con le recensioni negative. Un Child ai minimi storici. Prolisso nelle descrizioni, il colpo di scena finale non salva un libro deludente.

  • User Icon

    Fabio

    09/04/2016 12:35:18

    Torna Jack Reacher, torna Lee Child, e torna un buon romanzo, anche se non dei migliori. Il personaggio, ormai, lo conosciamo, lo stile scorrevole, anche, quindi non mi stupisco di averlo letto in breve tempo e aver ritrovato quel piacere che Child mi sa regalare. La trama non è, poi, particolarmente ricca, occorre ammetterlo, ma qualche colpo di scena c'è, anche se gli espedienti di Child sono spesso gli stessi. Reacher non sbaglia mai e, se succede, lo aiuta la fortuna. Altri libri sono stati peggiori, altri migliori, ma PERSONAL va di certo oltre la sufficienza e, soprattutto verso la fine, il libro si accende! Magari Child si è dilungato in qualche descrizione, ma l'intelligenza di Reacher ha saputo colmare queste mancanze. Altro piccolo neo: i dialoghi non sono brillanti e colmi di frecciate ironiche como al solito... Ad ogni modo un buonissimo libro; quindi un 4 meritato, ma un 5 neppure sfiorato! Consigliato, ad ogni modo, agli amanti del genere e di Child.

  • User Icon

    Giuliano Pasquini

    08/04/2016 16:40:00

    Per la prima volta invio un mio giudizio su un libro. Dell'autore credo di aver letto tutti i suoi romanzi. Per la prima volta sono rimasto profondamente deluso. Trama piatta che non decolla mai. Il libro sembra scritto da un altro.

  • User Icon

    Paolo Rossi

    07/04/2016 15:38:46

    Premetto che sono un fan di Lee Child e che ho letto tutti i suoi libri. Aspettavo con ansia l'uscita di questo suo ultimo libro e devo dire che mi ha profondamente deluso: è noioso e ripetitivo fino all'inverosimile. Per fare un esempio ripete per una trentina di pagine che una casa è grande, che le finestre sono grandi, le porte sono grandi, le maniglie delle porte sono alte, i soffitti sono alti , ecc... Quando deve dare un pugno ad uno, tutte le volte deve prima fare un trattato di fisica, dinamica e matematica. La trama inoltre procede a stento con pochissimi colpi di scena. Ne è passato del tempo da quando leggendo i suoi libri facevo le ore piccole perchè non riuscivo a staccarmi dalle pagine, tale era la voglia di sapere come era il seguito.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione