Pezzi di vita

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Enrico Ruggeri
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Anyway
Data di pubblicazione: 1 giugno 2015
  • EAN: 0888750945518

€ 23,90

Punti Premium: 24

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Per me un nuovo album è sempre una sfida, una provocazione, un modo di reagire alle convenzioni".
Anche stavolta la dichiarazione programmatica di Enrico Ruggeri è evidente. "Pezzi di vita" è un lavoro molto particolare: preceduto da "Tre Signori", cantata come super ospite a Sanremo, affrontando col sorriso il delicato tema della vita oltre alla vita, è un album che si differenzia in maniera netta dall'omologazione sonora di questi ultimi anni.
Un primo CD di dieci nuove canzoni, nelle quali affronta senza peli sulla lingua temi di attualità, dalla statica emarginazione ("Centri commerciali") alla rabbia conseguente ("Fatti rispettare"), dalla voglia di fuga ("Il treno del Nord") al fastidio per i luoghi comuni ("Hai ragione!"). Enrico si espone e si prende le sue "responsabilità collettive", come dichiara nel brano di apertura "Sono io quello per strada", in cui ribalta il concetto di de gregoriana memoria per il quale la divisione tra chi scrive e chi vive è molto, troppo marcata... Episodi apocalitticamente surreali come "Il Re Lucertola" lasciano spazio alla poesia epica de "La statua senza nome" e alla storia della fine di un amore ("Un pezzo di vita").
E poi c'è il secondo CD. 14 gioielli che sancirono la nascita del "Rock di autore" e la consacrazione di Enrico, nel periodo 1980/1985. Troviamo perle come "Contessa", "Polvere", "Il mare d'inverno", "Il futuro è un'ipotesi" e "Poco più di niente" in nuove versioni che nulla tolgono (anzi, aggiungono!) alla grande energia originale che impose Ruggeri come portatore di un nuovo linguaggio poetico e musicale. Forte di un passato così prestigioso Enrico ha ancora voglia di indicare la strada, distinguendosi con un lavoro che pochi potrebbero permettersi di fare.
Disco 1
1
Sono io quello per strada
2
Fatti rispettare
3
Centri commerciali
4
Il treno del nord
5
Hai ragione!
6
Il Re Lucertola
7
La statua senza nome
8
Tre Signori
9
Un pezzo di vita
10
Perdersi nel tempo
11
L'onda
12
In un paese normale
  • Enrico Ruggeri Cover

    Nasce a Milano il 5 giugno 1957.Nel 1972, a 15 anni, fonda il suo primo gruppo, gli Josafat, che nel 1974 si trasformano in Champagne Molotov. Nel 1977 dalla fusione degli Champagne Molotov e la band Trifoglio, nascono i Decibel, con cui incide nel 1978 il primo album Decibel. Dopo il singolo Indigestione disko, il successo arriva con la partecipazione a Sanremo con il brano Contessa e l'album Vivo da re, la cui title-track prenderà parte al Festivalbar di quell'anno.  Nel 1981 Enrico Ruggeri intraprende la propria carriera solista e pubblica l'album Champagne Molotov. In questo periodo Ruggeri lavora anche come autore di alcuni cantanti pop come Diana Est, DenHarrow, JockHattle, AlbertOne. È del 1983 l’album Polvere e la single-track omonima si piazza al secondo posto... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali