Categorie
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2012
Pagine: 210 p., Rilegato
  • EAN: 9788804616146
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,18

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Wolf

    08/01/2016 22.35.13

    Gauss è un bambino sensibile fragile e arguto che dice sempre la verità. In più occasioni non si è rivelata una buona dote perché a causa di questa sua spiccata sincerità combina parecchi guai. C'è un mistero che avvolge il piccolo ometto, il papà. Chi è come si chiama? Gauss è deciso a scoprirlo ad ogni costo, è determinato e stanco di immaginare anche se, la scoperta potrebbe avere un risvolto scomodo e doloroso. Gauss vi catturerà per la sua simpatia e per sua saggezza, è un romanzo leggero, divertente e commovente. Questo meraviglioso bambino mi ha conquistata, mi ha divertito e mi ha fatto luccicare gli occhi. Non potrete fare a meno di voler bene a Gauss.

  • User Icon

    simona proietti

    25/08/2014 13.11.12

    Tutti questi 5 su ibs mi hanno portata a comprare questo libro. Poi la faccina furbetta abitata da occhiali e lentiggini di questo bambino in copertina è una trovata pubblicitaria pazzesca. Irresistibile. Per tutta la durata della lettura, Gauss - il bambino narratore - te lo immagini proprio così. Ed è di grande sostegno a questo libro che - per quanto mi riguarda - si farà dimenticare. La scrittura è scorrevole e costellata da tentativi di ironia, a volte riusciti. Ma c'è una grande stonatura di fondo: far parlare un bambino di 10 anni con un linguaggio troppo complesso per la sua età e contemporaneamente tentare di riabbassare la narrazione per ricondurla all'espressività di un bambino. Ho avvertito questa tensione della scrittrice lungo tutta il racconto e forse per questo non l'ho apprezzato molto. Per il resto, una storia non c'è, ci sono un po' di personaggi sistemati a mestiere: una mamma senza mariti, una nonna sorda, una sorella malata di adolescenza, compagnetti di scuola buoni e cattivi, ecc. mondo normale che gravita intorno a Gauss, bambino curioso, senza padre e con troppe madri.

  • User Icon

    ziamicky

    05/05/2013 18.08.27

    Una piacevole sorpresa, davvero carino e fresco.Lo consiglio.

  • User Icon

    Barbara

    08/10/2012 10.22.33

    Veramente molto carino, tenero, che fa riflettere e sorridere.Un libro adatto a grandi e piccini, i miei piccini, che piccini in realtà non lo sono poi tanto, l'hanno letto con un bel sorriso.

  • User Icon

    sara

    14/06/2012 15.48.55

    Personaggi tutti molto ben riusciti, situazioni descritte così bene che ti ci trovi dentro, emozioni forti che ti assalgono e che quando si esauriscono ti lasciano una bella sensazione addosso. Più vero di quello che può sembrare, bello!

  • User Icon

    alessandra

    21/05/2012 11.36.07

    Un libro intelligente e riuscito. Fa sorridere e riflettere allo stesso tempo con grandissima maestrìa difficile da trovare negli italiani!

  • User Icon

    Paola Tucci

    20/05/2012 16.34.48

    Un romanzo tenero e sorridente che esplora con sensibilità il mondo segreto dei bambini e quello purtroppo fragile degli adulti. Complimenti all'autrice per non essere caduta nella facile trappola del sentimentalismo e aver mantenuto anche nelle situazioni più difficili la sua sottile vena di umorismo.

  • User Icon

    rosanna

    24/04/2012 11.37.37

    Finalmente una scrittrice italiana che ha portato una ventata di aria fresca in un attuale mondo letterario dove i libri sembrano siano scritti tutti con lo stampino. Brava Silvia continua così. 5/5

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione