Piccola guerra lampo per radere al suolo la Sicilia

Giuseppe Rizzo

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 giugno 2017
Pagine: 272 p., Brossura
  • EAN: 9788807889646
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,13
Descrizione

Andrea detto Osso, Martina detta Pupetta, Marco detto Gaga, tre trentenni senza grazia di Dio, funzionano così: non sopportano le minchiate. Le minchiate e i pidocchi. E Lortica, il piccolo paese siciliano dove sono cresciuti e da cui sono andati via per inseguire studi, lavori e amori, a Roma, Berlino e Praga, ne è infestata. Il sindaco racconta minchiate, ma anche il comandante dei carabinieri, persino un ministro della Repubblica. Alla minchiata più grossa, una menzogna sui fratelli Bonanno, che a Lortica volevano aprire un negozio di fiori e per questo sono stati ammazzati dai pidocchi, i tre amici decidono di tornare in paese con un piano: istituire una squadra di sabotatori delle minchiate e mettere tutto a soqquadro assieme all'aiuto di Mario detto Mario, quarantenne scorbutico e idealista. Tra discoteche scalcagnate, musica elettronica rock e tarantelle, pupi, cannoli e templi greci, il mare d'agosto e le campagne riarse, Montalbano e "Il Gattopardo", attentati all'ordine pubblico e scazzottate indimenticabili, questa brigata di antieroi riesce a far esplodere molti luoghi comuni sulla Sicilia e sull'Italia. Fino a una rocambolesca sfida finale e una risposta tutta loro alla domanda: come li scacciamo questi pidocchi?

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luciano

    05/08/2013 09:48:49

    Libro intrigante, leggero, che si legge senza problemi e che cerca di dare un'immagine diversa della Sicilia. Un'immagine fuori dai soliti schemi e dai soliti luoghi comuni, dove si inizia a respirare un'aria nuova. Il susseguirsi della narrazione ti porta a riflettere, ti lascia messaggi, indizi e segnali inequivocabili. Alla fine si rimane con una contrastata convinzione ormai la Sicilia è dovunque ed è bene prenderne coscienza se si vuole un vero cambiamento della nostra vita.

  • User Icon

    francesca

    16/07/2013 15:35:17

    bello-bello! letto in due giorni. trama interessante che affronta in maniera simpatica un tema importante. originale maniera di scrivere.

Scrivi una recensione