Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 29 settembre 2003
Pagine: 185 p.
  • EAN: 9788807817502
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Il fenomeno-Berlusconi è il segnale di un'involuzione politica più generale, di una degenerazione della democrazia che coinvolge non solo l'Italia, ma tutto il mondo occidentale. Mentre alcuni aspetti del fenomeno possono apparire folcloristici, altri non lo sono affatto, e sono anzi l'anticamera di una qualche forma postdemocratica di società: ne sono un esempio il governare, secondo il giornalista, esclusivamente per i propri interessi, l'uso sistematico della menzogna, la demonizzazione degli avversari, lo screditamento di tutte le istituzioni, la furia di produrre a ogni costo leggi nuove che eliminino le tracce del sistema precedente.

€ 5,95

€ 7,00

Risparmi € 1,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 3,78

€ 7,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo

    23/10/2006 16:10:46

    E la verità completa, tre anni dopo l'uscita del libro, è ancora peggiore. Avesse governato solo per i suoi interessi sarebbe stato solo uno dei tanti (anche se alla forma così evidente non c'era mai arrivato nessuno) ma il guaio è che ha fatto solo danni, danni che pagheremo sempre noi. Peccato che Bocca sia così su di età e che Berlusconi sia ancora così giovane.

  • User Icon

    wiald

    05/02/2005 16:50:05

    una lettura obbligata, alto giornalismo da un'icona del pensiero di sinitra

  • User Icon

    Michele

    16/01/2004 00:42:53

    Un libro dal quale si evince tutto l astio di Giorgio Bocca nei confronti di Berlusconi. L'ho letto tutto d un fiato e lo sconsiglio vivamente. Perdereste ore preziose a leggere esclusivamente pagine di criminalizzazione, delegittimazione e aggressione verso una persona che, piaccia o no, rappresenta una grande realtà, e un presidente che gli italiani si son democraticamente eletto. Italiani che Bocca considera dei perfetti imbecilli, solo perchè non la pensano come lui o non hanno affidato il Governo del Paese all'attuale opposizione. Non male per uno che pensa di poter dare lezioni di Democrazia agli altri

  • User Icon

    sergio

    14/10/2003 14:05:35

    Libro adatto a tutti e non solo a lettori che si trovano a condividere le opinioni dello scrittore. Offre a mio avviso molti spunti di riflessione sull'attuale sistema politico italiano nel quale si ricorre spesso a scelte dettate dall'opportunismo.

  • User Icon

    Milena

    28/08/2003 19:56:55

    Piccolo Bocca

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione