Categorie

Luca Navarri

Editore: Nardini
Anno edizione: 2008
Pagine: 336 p. , Brossura
  • EAN: 9788840470160

La Pietà del Male è il romanzo ambientato ai tempi precedenti la Genesi, che sviluppa una tesi molto nuova sulla natura dell'universo: l'universo in realtà è nato dal futuro, grazie alle proprietà di particelle chiamate tachioni (particelle al momento solo ipotizzate dai fisici che sembrano viaggiare indietro nel tempo più veloci della luce). Il libro è probabilmente destinato ad innescare in futuro un dibattito di tipo filosofico sulla vera natura fisica della realtà. Paradosso finale a cui si arriva è che forse il Big Bang non è accaduto nel modo in cui pensiamo, e il Paradisoforse ha davvero anche una sua realtà di natura -fisica-.