Pillole o parole? Relazione verbale e rapporto psicofarmacologico

Niels Peter Nielsen

Anno edizione: 1998
Tipo: Libro universitario
Pagine: XIII-270 p.
  • EAN: 9788870784916
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,10

€ 22,80

Risparmi € 5,70 (25%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 12,31

€ 22,80

Usato di Libraccio.it venduto da IBS



recensioni di Giroletti, A. L'Indice del 1999, n. 05

Pillole o parole? Attraverso questo semplice quesito l'annosa contrapposizione fra approccio biologico e approccio psicologico alla malattia mentale trova, nel libro di Nielsen, nuove e attuali argomentazioni.L'autore è un medico psicoanalista di formazione freudiana che vive e lavora in Italia.Il suo punto di vista, rigorosamente psicodinamico, vuole in primo piano l'analisi del controtransfert, giacché la problematica in esame appare "riferibile sempre più alla persona del terapeuta che alla situazione clinica".Muovendo da un'ampia rassegna della letteratura, per lo più psicoanalitica, Niels Peter Nielsen riesamina i concetti stessi di "farmaco" e di "parola", discutendo pro e contro una loro integrazione e analizzando gli aspetti inconsci che si muovono all'interno della coppia terapeutica. Gli interrogativi si moltiplicano e la complessità delle dinamiche in gioco a livello fantasmatico sembra dirci che non esistono risposte predeterminate. Il dibattito resta aperto ma una possibile via d'uscita viene intravista, ancora una volta - e perché no? -, nell'ambito di una relazione empatica e nella capacità di paziente e terapeuta di avvicinare la sofferenza psichica.

Anna Giroletti